AGROPOLI SPORT

US AGROPOLI MERCOLEDI’ O GIOVEDI’ IL NUOVO PRESIDENTE.SI VA VERSO UN CERRUTI BIS.I SOCI 10.000 EURO A TESTA

Molto probabilmente sarà ancora Cerruti il presidente dell’Agropoli.Il presidente degli ultimi 7 anni ha vinto alcune resistenze che non lo volevano più al timone della squadra.La riunione di ieri sera lunedì terminata a tarda notte fa presagire un Cerruti Bis come giusto che fosse per quanto ha dato e per l’impegno.Mercoledì al massimo giovedì la ratifica.I soci che entreranno e che poi probabilmente faranno parte dell’assetto sia societario che dirigenziale dovranno contribuire con 10.00′ euro questo per combattere figure come Nicola Volpe e Gennaro Russo gente incompetente tenuta la per eseguire ordini ma anche per coprire i propri interessi come nel caso di Gennaro Russo quest’ultimo,sia chiaro,non gradito a nessuno dei nuovi soci ma imposto dal sindaco a Cerruti il quale deve a sua volta imporlo.Ora spunta questa condizione.10.000 euro per evitare figure negative nel calcio  come Gennaro Russo il quale cercherà comunque di restare dentro magari rimanendo l’uomo di qualche socio che caccerebbe 10.000 euro.Ed è proprio qui che potrebbe arenarsi la nuova società mandando l’Agropoli sull’orlo del baratro.Gennaro Russo proprio non se ne vuole andare.Quale il motivo?Per chi e per quale motivo rimane legato all’Us Agropoli sempre con mansioni diverse?Nonostante nessuno lo gradisce lui rimane attaccato alla poltrona.La situazione potrebbe schiarirsi nei prossimi giorni.Le difficoltà sono nate dalla categoria spiegava il sindaco.In molti avevano promesso un sostegno in serie D e in eccellenza non vogliono darlo.La squadra è abbandonata in mano all’allenatore senza un dirigente di riferimento e senza una società in grado per il momento di gestire la squadra.Quindi al momento la priorità rigurada la società e la dirigenza altrimenti è difficilissimo affrontare il prossimo campionato che sia l’eccellenza come è possibile che sia la serie D visto che l’Agropoli ancora rimane tra le squadre da ripescare se la B la fanno a 22 squadre e di conseguenza se Gravina poi apre ai ripescaggi.Un effetto domino a scalare e l’Agropoli si potrebbe trovare nella categoria superiore anche se francamente non sembra pronta.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.