AGROPOLI SPORT

US AGROPOLI SPESE FOLLI PER IL VITTO E ALLOGGIO INUTILE DEI GIOCATORI RISCHIO FALLIMENTO

Una vergogna.In questo modo l’Us Agropoli fallisce.I giocatori bivaccano nei ristoranti della città a spese della società e i conti aumentano sempre di più.Appartamenti fittati(diventano poi alcove del sesso e in qualcuna di consumo di droga) per farci dormire ragazzi che potrebbero regolarmente viaggiare come fanno nel 95% delle squadre della Campania.Un gettito continuo di denaro quantizzato in 100 mila euro solo di spese di mantenimento dei giocatori.Negli anni passati o hanno lasciato i debiti in ristoranti,tipografie e ditte di autotrasporti o hanno pagato il mantenimento ma non hanno pagato gli stipendi ai giocatori e sono arrivate le penalizzazioni di cui ancora oggi ne fanno le spese proprio questi giocatori meritatamente primi in  classifica ma con punti tolti.Del fattore sportivo ne parliamo in un altro articolo ora puntualizziamo su questo malaffare gestionale e già ora la società sembra al collasso.Sicuramente alla fine del campionato non si arriverà a pagare gli stipendi se Puglisi non si accollerà tutta la gestione e non ci sembra giusto ,un dirigente importante e serio come Maurizio Puglisi, fra l’altro richiamato a voce unanime a Vallo della Lucania dopo la crisi societaria della Gerlbison,debba coprire tutte le spese,e a che pro.I giocatori devono viaggiare e devono rimanere solo coloro che abitano fuori regione.Questa è la regola che vige in tutto il calcio dilettantistico campano e invece ad Agropoli appartamenti,ristoranti,donne e in qualche circostanza droga(solo qualche giocatore al momento ne fa uso) tutto a spese della società che solitamente paga fino a Natale o a gennaio e poi sono debiti ovunque.Questo potrebbe portare al fallimento perchè se non arriverà il risultato chi ora sta immettendo nell’Agropoli i fondi necessari se ne va e lascerà la squadra nei debiti e senza futuro.E’ un film già visto.Questo lo scriviamo a sostegno della società e per tutelare il futuro dell’Agropoli vicina al centenario e mai fallita unica società in Campania.Noi abbiamo il dovere di dire queste cose.Agropoli ha la fortuna di aver trovato un personaggio importantissimo come Puglisi,la sua campagna acquisti di dicembre è stata stratosferica,questa città non può farselo sfuggire.L’appello a Landolfi e Pascuccio soprattutto i due senatori più importanti della squadra i quali hanno il dovere di mettere ordine,di far ragionare chi ancora sta mantenendo questa gestione scellerata e di rimettere il tutto sui binari di corretta gestione.Un altro appello è all’allenatore De Cesare il cui lavoro è stato fino a questo momento straordinario è il primato per il momento è solo merito suo ma è lui che suggerisce la permanenza dei giocatori in città senza rendersi conto del danno che si sta facendo all’Agropoli per questo lo invitiamo a cambiare rotta e di evitare che i gocatori viaggino  e poi ai presidenti Puglisi e Cerruti di non cedere alle storielle e di guardare bene a questa situazione perchè sono loro in prima persona a immettere nella squadra i soldi.Questo solo per il bene di questa società.Nel passato si è verificato quanto abbiamo detto e denunciato ora date ascolto altrimenti non si arriverà a fine anno.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.