AGROPOLI

VALLE DELL’ANGELO,CASTIGLONE SOTTO SEGRETARIO POLITCHE AGRCOLE ALLA FESTA DELLA MONTAGNA

sottosegretaro polittche“Il Parco del Cilento è una grande risorsa per il Mezzogiorno”. Sono le parole del sottosegretario alle politiche agricole e forestali Giuseppe Castiglione che ha aperto a Valle dell’Angelo (il comune più piccolo del Cilento) la prima festa della montagna. Un occasione importante per fare il punto della situazione nell’area Parco e portare all’attenzione del governo i problemi di un territorio “meraviglioso ma poco valorizzato su circuiti nazionali ed internazionali”. “La natura in questo posto ha dato davvero tanto – ha spiegato Castiglione – è necessario tutelarla ma anche valorizzarla creando opportunità economiche e turistiche”. E proprio per questo il sottosegretario, sollecitato dal sindaco di Valle dell’Angelo Salvatore Iannuzzi (organizzatore dell’evento insieme alla Comunità Montana), ha promesso di sostenere iniziative all’interno del Parco utili al rilancio dell’agricoltura e delle foreste. “Con il sottosegretario abbiamo parlato dei progetti messi in cantiere – ha dichiarato Salvatore Iannuzzi – e lo incontreremo nuovamente a settembre, al Ministero, per concordare una strada comune da percorrere. La visita di un esponente autorevole del Governo a Valle dell’Angelo è stata per noi motivo di orgoglio – ha continuato il sindaco – ma anche e soprattutto un occasione utile per discutere del futuro economico del nostro territorio che non può non ripartire dalla montagna”. Tra le richieste anche quella presentata dal vicesindaco Francesco Mastrandrea “di vie di collegamento migliori per raggiungere le zone montane”. Castiglione ha incontrato amministratori e operatori turistici nella splendida faggeta in località Lagarelli e ha poi visitato la grava di Vesalo a Laurino. Il sottosegretario ha anche saluto il campo scout di Salerno (coordinato dal giudice con la passione per il sociale Raffaele Romanelli) e ha concluso la sua visita a Valle dell’Angelo, dove ha partecipato alla presentazione del libro “Soldati di Pace” del giornalista Vincenzo Rubano. Alla manifestazone hanno preso parte anche il cappellano militare dell’Esercito don Claudio Mancusi, il sindaco Salvatore Iannuzzi e il presidente della Comunità Montana “Calore Salernitano” Angelo Rizzo.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.