AGROPOLI

VALLO DELLA LUCANIA,APERTA UN’INCHIESTA SULLA MORTE DI GAETANO ABBRUZZESE,SOTTO ACCUSA I SOCCORSI, DOMANI L’AUTOPSIA IN ARRIVO 300 MOTOCICLISTI DA TUTTA ITALIA

gaetano abbruzzese 1Ancora nessun avviso di garanzia è stato emesso dalla procura della repubblica di Vallo della Lucania,la procura ha aperto un fascicolo per verificare se ci sono responsabilità sulla morte di Gaetano Abbruzzese 54 anni deceduto a seguito del ribaltamento del suo trattore l’altro ieri mattina in un terreno nel comune di Ogliastro Cilento vicino al campo sportivo di Eredita e a 300 metri da una pista di atterraggio per elicotteri dove però l’eliambulanza mai è atterrata,l’equipe medica non avrebbe avuto segnalazioni valide per trovarla e quindi è atterrata sul campo sportivo di Agropoli dove poi Gaetano è arrivato con l’ambulanza e dove è morto per arresto cardiaco assurdo se si considera che vi era l’ospedale di Agropoli chiuso proprio li.E per quale motivo l’eliambulanza non ha atterrato sul campo di Eredita li vicino.Secondo delle testimonianze il fatto sarebbe avvenuto intorno alle 7,45 e dopo essere rimasto sotto il trattore per lungo tempo sono arrivati i soccorsi due ambulanze che hanno praticamente estratto l’uomo dalla posizione in cui si trovava.A quel punto se ci fosse stata l’elimabulanza per il trasporto al san Leonardo probabilmente poteva avere dei soccorsi immediati e poteva anche salvarsi invece di rimanere più di 3 ore fermo.La magistratura è a lavoro per  sapere perché dal prelievo alle 8:45 al decesso ore 10:55 Gaetano non è arrivato in una struttura medica adeguata.Domani alle 12,30 l’autopsia i familiari di gaetano hanno nominato un legale e un medico di fiducia.Non si escludono avvisi di garanzia e intanto Eredita è in subbuglio forse verrà annullata la festa di San Giovanni e per il funerale ancora da stabilire stanno per arrivare motociclisti da tutta Italia.Sergio Vessicchio

Il luogo dove si è ribaltato il trattore
Il luogo dove si è ribaltato il trattore
La pista di atterraggio a 300 metri circa dal luogo dell'incidente
La pista di atterraggio a 300 metri circa dal luogo dell’incidente
admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.