AGROPOLI

VALLO DELLA LUCANIA,INFERMIERE 60ENNE SUICIDA PER AMORE

 

Svelato il giallo dello scorso sabato, a Vallo della Lucania, dove un infermiere rumeno di 60anni è stato ritrovato senza vita nella sua auto. E’ morto per dissanguamento, come emerso dall’esame autoptico. L’uomo si sarebbe suicidato a causa di una delusione d’amore, tagliandosi le vene.Nell’auto dove è stato ritrovato il suo cadavere, infatti, c’era anche una lettera d’addio. Oggi la salma verrà trasferita a Vicenza, sua città di residenza, per i funerali. Dolore.

 

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.