AGROPOLI

VALLO DELLA LUCANIA,ORA IL SINDACO ALOIA VUO PORTARE QUEL BORRELLI IN TRIBUNALE

Borrelli il consigliere regionale dei verdi amico di Pecoraro Scanio

VALLO DELLA LUCANIA «Non escludiamo il ricorso ad azioni giudiziarie a tutela del buon nome della nostra Città e del nostro Ospedale». Ad affermarlo il Sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Aloia,in merito alla presunta vicenda di malasanità, sollevata, tramite la diffusione di un video su social e media, da parte del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, poi rivelatasi falsa. Questi denunciava che un anziano, poi rivelatosi semplicemente affetto da sciatalgia, non sarebbe stato operato al femore nonostante un ricovero di otto giorni nel presidio. «Degna di disprezzo – prosegue Aloia – appare l’abietta strumentalizzazione delle immagini per gettare fango su di una Istituzione Sanitaria che, mai come in questo momento, è bisognosa del sostegno di tutti per il suo rilancio e potenziamento, a tutela del sacrosanto diritto alla salute dei cittadini di un intero territorio. Si è cercato, invano – conclude – di gettare fango sull’operato dei tanti operatori sanitari che quotidianamente svolgono il proprio dovere e di denigrare la credibilità di un reparto come quello di Ortopedia che rappresenta un polo di eccellenza per il nostro Ospedale». Intanto, dopo l’arrivo del Noc, presso il San Luca e presso la sede dell’Asl, sono giunti i Nas inviati dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin per le verifiche del caso. Nel contempo, la direzione sanitaria dell’ospedale vallese ha proceduto ad un esposto alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania al fine di appurare eventuali responsabilità per la diffamazione a mezzo stampa e mezzi audiovisivi, a tutela del buon nome del presidio. Inoltre Biagio Tomasco, segretario delle politiche sanitarie della Uil Fpl, ha avviato una petizione per chiedere le dimissioni del consigliere Borrelli, reo di non aver verificato la veridicità della notizia. Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.