AGROPOLI

VALLO DELLA LUCANIA,TROVATA ANNA DE VITA LA VEDOVA DEL PRESIDENTE GRECO DOPO 24 ORE DI PAURA

Anna de vita 1E’ stata ritrovata nel primo pomeriggio di oggi Anna De Vita la vedova dell’ex Presidente del Tribunale di Vallo della Lucania, Nicola Greco. Della donna, di 82 anni, si erano perse le tracce martedì sera. L’ultima volta era stata vista nei pressi del cimitero cittadino di Vallo della Lucania dove oggi  pomeriggio si sono concentrate le ricerche delle forze dell’ordine coordinate dal Sostituto Procuratore Alfredo Greco. Una task force che ha visto impegnati i Carabinieri agli ordini del Capitano Starace e del Maresciallo Sergi, i Vigili del Fuoco del locale distaccamento e gli uomini della Protezione Civile di Vallo della Lucania.La signora Anna sta bene, ha una fratture dell‘omero e qualche escoriazione  ma le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. É stata ritrovata in località Montisani alle spalle della sede dell’Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Uscendo dal cimitero dove si era recata per visitare la tomba del marito, si è avviata per una strada secondaria  probabilmente a causa di una deviazione sulla strada principale dovuta ai lavori in corso per l’installazione della banda larga.La donna considerata l’ora tarda deve aver perso l’orientamento ritrovandosi improvvisamente in una strada sconnessa ed impervia che collega Vallo con la frazione Pattano. La donna ha trascorso tutta la notte al freddo e sotto la pioggia. Ha provato ad incamminarsi a piedi ma è caduta ferendosi ad una spalla. È stata ritrovata a terra da un volontario della Protezione Civile di Vallo grazie alle indicazioni fornite dall’elicottero dei Vigili del Fuoco.“Dobbiamo ringraziare -sottolinea il Sostituto Procuratore Greco – il magnifico comportamento di tutte le forze dell’ordine scese in campo. I Carabinieri in particolare hanno manifestato grande interesse ed affetto nei confronti della vedova Greco”. Una volta recuperata é stata trasportata su una jeep dei Carabinieri. Considerata la strada impervia è stato impossibile per l’ambulanza raggiungere il luogo dove la donna aveva trascorso la notte, solo dinanzi alle sede del parco la signora é stata trasferita sull’ ambulanza della Misericordia di Vallo della Lucania per essere poi trasportata all’ospedale San Luca.Era in evidente stato confusionale  comprensibile dopo aver trascorso tutta la notte al freddo sotto un’albero dove aveva cercato riparo. Una brutta esperienza conclusasi fortunatamente nel migliore dei modi. Ad attenderla i tanti familiari che sono stati in apprensione per lunghe 24 ore.

ANNA DE VITA 2

ANNA DE VITA 4
IL LUOGO DEL RITROVAMENTO