AGROPOLI

VIBONATI,BADANTE VENEZUELANA TROVATA MORTA FERMATO IL MARITO

carabinieri-notte-3

Una donna nata in Venezuela ma sempre vissuta a Vibonati, in provincia di Salerno, è stata trovata morta, in contrada Fortino. La donna sarebbe deceduta per un’emorragia interna; sul corpo vi è una ferita che non si sa se sia stata provocata da una ferita da arma da taglio o da semplice incidente domestico. stato il marito a bussare alla porta di un vicino sostenendo che la moglie stesse male; l’uomo da ieri sera è nella caserma dei carabinieri.La donna era sposata e aveva un figlio di 12 anni. stato proprio il marito a bussare alla porta di un vicino sostenendo che la moglie stesse male. Il marito avrebbe detto di essere nei pressi dell’abitazione al momento in cui la moglie moriva, ma di non essersi accorto di nulla. I carabinieri stanno ascoltando i vicini di casa per capire quale fosse la situazione familiare della coppia e se ci fossero litigi tra i due. In casa vi era anche il figlio adolescente, anche lui però in un’altra stanza tanto da non aver assistito alla scena.La donna di 39 anni lavorava presso l’abitazione di una signora come badante o come domestica. Sul posto i carabinieri del comando dei carabinieri di Sapri, diretti dal comandante Emanuele Tamorri e la Scientifica per i rilievi nell’abitazione.