ATTUALITA'

A PELLEZZANO LA BCC DI AQUARA FA 13,ADESSO AGROPOLI

E sono tredici. Ieri mattina, in piazza Giovanni Paolo II alla frazione Coperchia di Pellezzano, è stata inaugurata la tredicesima filiale della Bcc di Aquara. Madrina e testimonial d’eccezione al taglio del nastro la giornalista Rai Adriana Volpe , che insieme al sindaco di Pellezzano Francesco Morra , al direttore della Bcc di Aquara, nonché sindaco della stessa cittadina degli Alburni, Antonio Marino , ai soci dell’istituto di credito e ad altri rappresentanti istituzionali, hanno dato ufficialmente il via allo sportello tanto atteso, che sarà operativo da oggi.

La filiale della Bcc di Aquara sorge dalla disponibilità dell’istituto di credito cooperativo dopo che il Monte Paschi di Siena ha chiuso i battenti a Coperchia. La nascita di questo nuovo sportello è frutto della caparbietà dei residenti, che hanno raccolto 400 firme presentate con tanto di istanza formale al direttivo della Bcc di Aquara, e del costante lavoro messo in campo dall’attuale amministrazione comunale per fare da cerniera di collegamento tra i cittadini e il management bancario. Un entusiasmo sottolineato anche dalle parole del vicesindaco di Aquara Vincenzo Luciano e dal Presidente della Bcc di Aquara Luigi Scorziello che hanno evidenziato come «altre banche, soprattutto i grandi gruppi chiudono le filiali, mentre la Bcc di Aquara continua a crescere e ad inaugurare nuove filiali». «In Campania – ha spiegato il direttore Marino – secondo alcune stime, siamo al meno tre per cento per ciò che riguarda i redditi, il che significa che c’è meno crescita. La nostra banca è in controtendenza rispetto a questi dati, facendo registrare un più 6% e a fine anno potremmo arrivare a più 12%.

Ci sono dei valori che dobbiamo portare in auge che sono quelli della vicinanza e della solidarietà nei confronti dei cittadini. A Pellezzano speriamo di fare bene. Oggi siamo 72 impiegati, alcuni di questi, tra i migliori, sono stati mandati proprio qui per favorire la crescita del territorio». Dopo aver ringraziato i vertici della Bcc di Aquara, il sindaco Morra ha evidenziato come «il nostro territorio rappresenta una cerniera di collegamento tra la città di Salerno e la Valle dell’Irno. Un polo di attrazione che aveva bisogno della presenza di un istituto di credito. Partendo dalle piccole e medie imprese la filiale della Bcc di Aquara opererà su tutto il territorio mettendosi a disposizione degli imprenditori per diventare punto di riferimento sugli investimenti e sul futuro occupazionale dei giovani». Tra circa tre mesi verrà inaugurata una nuova filiale della Bcc di Aquara, la quattordicesima, ad Agropoli. Segno di banca solida e del territorio.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.