AGROPOLI ATTUALITA'

AGROPOLI,ONERI DI URBANIZZAZIONE ARRIVA LA STANGATA

Una vera e propria rivoluzione ad Agropoli sugli oneri di urbanizzazione per i fabbricati è stata deliberata dal consiglio comunale.Il Comune aggiorna e approva in consiglio comunale gli oneri di urbanizzazione: un vero salasso per i cittadini. I contribuiti vanno corrisposti all’ente al fine del rilascio del permesso a costruire. Gli stessi vanno aggiornati ogni cinque anni, sulla base delle tabelle parametriche della Regione. Il Comune di Agropoli ha approvato l’ultima revisione degli oneri di urbanizzazione con una delibera di consiglio comunale, nel dicembre del 1986, aggiornate alle tabelle parametriche regionali. Da allora, non aveva ancora provveduto ai successivi aggiornamenti quinquennali previsti dalla normativa in vigore.

QUESTA LA DELIBERA

È necessario adeguare ed aggiornare gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria in conformità alle relative disposizioni regionali tenendo conto delle variazioni Istat eventualmente verificatesi dal 1985. Un’esigenza non più procrastinabile. Tenuto conto che, nel frattempo, dal marzo 1985 a luglio 2017 (ultimo indice nazionale Istat disponibile) i costi delle opere pubbliche, in particolare quelli riferiti alle opere di urbanizzazione primaria e secondaria, sono notevolmente lievitati, si dispone l’adeguamento pari al pari al 161,9 %, con una riduzione del 10% rispetto ai valori delle tabelle parametriche regionali».

RATEIZZAZIONE 

In considerazione della particolare congiuntura economica e delle diverse richieste di rateizzazione, che gli operatori economici del settore ed i privati cittadini hanno fatto pervenire, l’ente ha deciso di disporre la possibilità di rateizzare l’importo. Qualora, l’importo superi il valore di 2.000 euro l’interessato può chiedere che lo stesso venga rateizzato: il 25% all’atto del rilascio del titolo edilizio, il restante 75% distribuito in tre rate.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.