campania
ATTUALITA'

ARRIVANO 170 MILIONI PER LE SCUOLE NEI COMUNI DELLA CAMPANIA

La regione Campania vara il piano per l’edilizia scolastica e fornisce finanziamenti a pioggia per i comuni per intervenire soprattutto sugli edifici e  con le delibere approvate dalla Giunta Regionale, vengono dunque versati nei bilanci dei comuni della Campania  circa 170 milioni di euro per finanziare interventi di messa in sicurezza, adeguamento antisismico e nuova costruzione di edifici scolastici. Si tratta di investimenti destinati ad opere immediatamente cantierabili o ad uno stato avanzato della progettazione.Dopo i 48 milioni della scorsa estate, destinati alle province e alla Città Metropolitana, i 20 milioni del FSC e i 4 dell’OPCM, con i quasi 170 milioni di oggi a favore dei Comuni, la regione è  finalmente nelle condizioni di mettere in sicurezza le scuole, a cui la giunta De Luca  sta destinando grandi investimenti. E’ un importante traguardo dell’amministrazione guidata dall’ex sindaco di Salerno.

SITUAZIONE

Quasi nove scuole su dieci in Campania non possiedono il certificato di agibilità statica, mentre otto su dieci non hanno il collaudo. La nostra regione è anche fanalino di coda per le verifiche sulla vulnerabilità sismica: effettuate solo nel 4% delle scuole rispetto al 27% della media nazionale. Non basta. Gli edifici su cui sono stati eseguiti interventi di miglioramento sismico sono solo il 6%, quelli di adeguamento alle norme antisismiche appena il 4%.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.