ATTUALITA'

BATTIPAGLIA E’ VUOTA,ARTIFICIERI A LAVORO/VIDEO/AGGIORNAMENTI IN CORSO

Quasi 20.000 famiglie,36.000 persone,hanno lasciato questa mattina Battipaglia per consentire il disinnesco di un ordigno bellico della seconda guerra mondiale.Ironia della sorte proprio nel giorno n cui tutta la piana del sele festeggia lo sbarco degli americani. Un esodo mai visto,l’organizzazione sta funzionando con comune,protezione civile,regione e prefettura impegnati a 360 gradi.

QUESTE LE IMMAGINI PUBBLICATE DAL SINDACO CECILIA FRANCESE SU FACEBOOK

TUTTO PRONTO NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA PREDISPOSTI

Tutto interrotto,Enel, di Telecom Italia, dell’Asis, di Salerno Energia. Il disinnesco prevede l’inizio operazioni di evacuazioni dalle 5.30 di mattina alle 8. Poi per dodici ore (sperando che si faccia prima) tutti con il fiato sospeso. La bomba è un raro esemplare inglese per potenza e dimensione.

AGGIORNAMENTI IN CORSO

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.