ATTUALITA'

BATTIPAGLIA,PER DISINNESCARE LA BOMBA DEVONO EVACUARE 40.000 PERSONE

Quarantamila persone da evacuare per il disinnesco della bomba risalente alla seconda guerra mondiale, del peso di 115 chilogrammi, ritrovata da più di un mese in un terreno a Spineta.

Il raggio di interdizione è stato fissato a 1.600metri, partendo dall’ordigno bellico che è a Spineta, a ridosso della statale 18, tra le arterie che saranno chiuse al traffico, insieme allo svincolo autostradale dell’A2. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola

I veicoli verso nord verranno dirottati all’uscita autostradale diEboli e verso sud a quella di Montecorvino Pugliano-Pontecagnano poi bisognerà percorrere strade alternative, visto che la statale 18 sarà interdetta. Tra le strutture pubbliche da evacuare la stazione ferroviaria, il municipio, l’ospedale, la caserma dei carabinieri e il commissariato di pubblica sicurezza.

Il traffico ferroviario, forse per 12 ore, sarà bloccato e i viaggiatori potranno usare i bus del servizio sostitutivo messi a disposizione da Ferrovie Italiane per evitare di spaccare l’Italia in due e creare disagi ai viaggiatori.

La data indicata per il disinnesco dovrebbe essere quella di domenica 19 maggio anche se si ragiona su altre date utili:  il 5 o il 12maggio.

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.