ATTUALITA'

BATTIPAGLIA,SUPERATI I LIVELLI DI SMOG,SCATTA L’ALLARME

BATTIPAGLIA . Allarme smog: lungo il fiume si oltrepassano i limiti tre giorni su sei. E poi troppe auto in città: la giunta lavora per toglierle almeno dalle aree già pedonali. Nel frattempo, la centralina dell’Arpac a via del Centenario, nei pressi del ponte sul Tusciano, rileva uno sforamento dei limiti in tre degli ultimi sei report giornalieri pubblicati: troppe polveri sottili il 15, il 16 e il 17 aprile. Tre giorni di picco: a fronte di un limite di 50 unità di pm10 per metro cubo (l’indicatore delle polveri sottili), s’arriva a quota 66 di domenica, a 73 di lunedì e addirittura a 90 di martedì. E scatta l’ultimatum: «Vogliamo risposte entro un mese», dicono dal Comitato civico e ambientale.

Di mezzo ci sono la centralina di via Mazzini, attesa da anni e mai installata, la zona a traffico limitato ballerina e l’intesa con la Sma Campania, deliberata più di un anno fa e mai diventata operativa. E così, sul monitoraggio ambientale, Palazzo di Città finisce nel mirino dei comitati, con un esposto sulla scrivania della sindaca Cecilia Francese.Carmine Landi

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.