ATTUALITA'

CAPACCIO PAESTUM,NUOVE REGOLE PER SOSTA E ROTATORIE

CAPACCIO PAESTUM. Con l’arrivo della stagione estiva, varate nuove regole per la circolazione e la sosta sul territorio di Capaccio Paestum. Attesi dopo i disagi di pedoni ed automobilisti registrati anche nell’ultimo fine settimana per la presenza di numerosi turisti. In particolare sono state realizzate una serie di mini rotatorie per consentire ai veicoli di poter effettuare inversioni di marcia e procedere agevolmente in altre direzioni. Inoltre vietato il transito su via Poseidonia a partire dall’incrocio con via Marittima fino a via Foce Sele a autobus e autocarri con massa maggiore di 3.5 tonnellate. Sono state quindi operate una serie di prescrizioni specie nelle adiacenze del litorale marittimo. Istituito il senso unico in via Laura Mare, lato destro verso Salerno fino a intersezione con via Tagliafuoco numero 2; stesso discorso lato sinistro in direzione Agropoli fino a via Tagliafuoco numero 5. Istituito il doppio senso di circolazione in via Tagliafuoco numero 2, nel tratto compreso tra fascia costiera e l’intersezione tra via Poseidonia e via Colombo. Stesse prescrizioni anche per i civici 3, 4, 5 e 6. Divieto di sosta permanente e su ambo i lati su via Tagliafuoco dal civico 1 al 6, tra la costa e le diverse intersezioni. Vietato parcheggiare anche su tutto il litorale marittimo a partire dall’intersezione con via Tagliafuoco numero 2 fino all’altezza dell’incrocio con via Tagliafuoco numero 6, su tutte le aree adiacenti la spiaggia libera.

 

Sulle strade Tagliafuoco istituiti una serie di percorsi pedonali e precedenze, che gli automobilisti sono tenuti a rispettare, al fine di agevolare il percorso dei turisti fino al mare. Tali accorgimenti sono stati adottati dal Comando di polizia municipale in considerazione del fatto che durante la stagione estiva aumentano le presenze turistiche, in particolar modo nelle zone prossime al mare, dove si riscontra un’utenza molto elevata, con conseguente aumento della circolazione veicolare e pedonale. Tale situazione porta a dover adottare provvedimenti tesi a garantire la fluidità del transito veicolare e pedonale sulle strade che si diramano in prossimità dell’arenile. In più occasioni negli anni scorsi si sono verificate situazioni poco piacevoli, con auto parcheggiate ovunque e senza criterio. Una regolamentazione e dei veti necessari quindi per garantire la sicurezza dei bagnanti ma allo stesso tempo permettere di circolare con i veicoli in tranquillità, senza blocchi per posteggi inopportuni. Andrea Passaro

 


WWW.CANALECINQUETV.IT

WWW.CALCIOGOAL.IT

WWW.TUTTOJUVE.NET

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.