ATTUALITA'

CASTELLABATE. UN PUNTO SOCIO ASSISTENZIALE ALL’INTERNO DELL’AUDITORIUM

L’auditorium della frazione Santa Maria di Castellabate diventerà punto socio assistenziale. È quanto intende fare l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Costabile Spinelli che ha siglato un protocollo d’intesa con il Piano Sociale di Zona S/8 ed il Parco, ai fini della partecipazione al bando, per la candidatura di un investimento di 500.000 euro per servizi socio-assistenziali da offrire presso la struttura “Auditorium/ Sala Polifunzionale”. A tal proposito l’Ente ha aderito all’apposito bando del Psr 2014-2020 che rappresenta la nuova sfida per conseguire una «crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva», nella quale la capacità di analisi della pubblica amministrazione diviene centrale per interpretare al meglio le esigenze del territorio e tradurle successivamente in iniziative adeguate. In virtù di tali propositi, l’amministrazione si è dotata di un parco-progetti procedendo all’adeguamento, aggiornamento ed integrazioni di progettazioni in atti dell’Ente, per sfruttare le opportunità di finanziamento offerte dalla programmazione comunitaria. «Il comune – spiega il primo cittadino – in passato ha acquisito il comodato d’uso della struttura, di proprietà della parrocchia, che si trova allo stato grezzo e quindi necessita di completamento. Da qui la richiesta di finanziamento per adibire la struttura a centro sociale». Il Comune di Castellabate ha approvato, lo scorso anno, dopo condivisione con la Parrocchia di Santa Maria a Mare, una convenzione per farsi carico dei lavori di completamento dell’immobile incompiuto, sito alle spalle della casa comunale. Il progetto ambisce ad arricchire il territorio comunale di un’importante struttura che diventerà un centro socio-assistenziale. Il completamento del grezzo e la sistemazione dell’area adiacente a Piazza Emilio Giordano, come da Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica, prevede un costo di 500.000 euro. La parrocchia ha concesso al comune l’uso e la gestione dell’immobile in comodato gratuito.

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.