ATTUALITA'

IL DOTT. RENATO JOSCA, UNICO CHIRURGO MAXILLO FACCIALE D’ITALIA, ALLA CONVENTION MONDIALE IN KAZAKISTAN.

Roma: La chirurgia maxillo-facciale, la fa da padrona alla convention mondiale svoltasi in Kazakistan, lo scorso 18 settembre 2019. Il tema della conferenza mondiale, riguardava proprio gli argomenti inerenti alle problematiche che la stessa parte del pianeta, reca con le conseguenze radioattive e le patologie ad esse legate. Il dott Renato Josca, è stato l’unico chirurgo maxillo – facciale, italiano,  ad essere stato invitato. La sua notevole ed immensa esperienza, ha fatto si che l’Italia la facesse da padrona.

 

Le malformazioni che la popolazione Kazaka ha vissuto passivamente, come diretta conseguenza dei suddetti test, sono state oggetto di studio e trattamento da parte del Dott Renato Josca, massimo esperto nel settore. Il 30° congresso mondiale sulla chirurgia maxillo-facciale, ha confermato infatti la brillante capacità ed esperienza del professionista salernitano, originario di Albanella, calando l’accento su come molti interventi, da lui effettuati, unitamente alla sua equipe, siano stati oggetto di attenzione a livello internazionale. Lo specialista, infatti, ha avuto modo di evidenziare i risultati, attraverso documentazioni fotografiche nonché scientifiche, molti casi da lui trattati riguardanti bambini vittime di malformazioni da imputare alla esposizione di Isotopi radioattivi.

 

Le sue storie, soprattutto umane, unite all’amore che conferisce ad ogni sua piccola azione, sono parte del successo di Josca; non a caso il professionista è persona di impareggiabile umiltà e, alla lunga, il suo operato gli ha conferito quanto realmente meritava. Alcune delle sue azioni mediche sono state oggetto di attenzioni e plausi da parte del Presidente della conferenza mondiale, dai ministri e dagli ambasciatori del Kazakistan. Ai suddetti, si sono aggiunti i complimenti e gli apprezzamenti di altrettanti colleghi medici, nonché quelli ottenuti dai tanti premi Nobel presenti e scienziati del settore. I risultati del Dott Renato Josca, sono da considerarsi un vanto per la sua terra e per l’Italia intera. Il mondo della chirurgia ricostruttiva, ne ha evidenziato i suoi grandi successi, ed è solo l’inizio di una escalation che porteranno al conferimento di onori e meriti nei suoi confronti. Un vanto, anche e soprattutto, per il direttore generale dell’ASL di Salerno, dott Mario Iervolino, il quale ha avuto parole di elogio per il professionista salernitano. Un plauso dunque, al suo operato ed alle sue capacità professionali, che fanno di Josca, il futuro della chirurgia maxillo-facciale internazionale.Giovanni Coscia

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.