ATTUALITA'

NELLA VALLE DEL’IRNO STA FACENDO SCALPORE, IN UN MANIFESTO LA FINE DEL RAPPORTO D’AMORE

In tutta la Valle dell’Irno desta curiosità a Baronissi un vistoso manifesto affisso su una bacheca pubblica, con un chiaro incipit: “Mi spiace, ma ti vedo più come amico“. Una trovata pubblicitaria o un insolito modo di rifilare un 2 di picche?

 

La firma è di una non meglio specificata Anna. La “vittima” si chiama Antonio.

Abbiamo trascorso momenti stupendi insieme, hai visto in me ciò che altri non sono riusciti a vedere. Nonostante ciò, non ti amo perché ti vedo + come amico.

Scusami se ti scrivo qui, ma non riesco a rintracciarti e volevo tu sapessi. Ti prego: non perdiamoci di vista.

Povero Antonio! La curiosità per il manifesto apparso nel centro della Valle dell’Irno va di pari passo con un po’ di compassione per la malcapitata “vittima” del 2 di picche. Ammesso che sia davvero questo, perché i tanti riferimenti alla vista lasciano intendere chiaramente che si tratti di una simpatica ed efficace campagna pubblicitaria.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.