ATTUALITA'

TORCHIARA: VIABILITA’, AL VIA LA PROGETTAZIONE

TORCHIARA. I comuni dell’Unione dell’Alto Cilento si candidano a ricevere un finanziamento regionale utile a favorire il ripristino della viabilità sui rispettivi territori. Non avendo l’Unione Alto Cilento fondi propri da mettere a disposizione, per reperire la quota di cofinanziamento prevista, utile per la progettazione, la giunta unionale ha stabilito che la stessa verrà reperita tramite esborso da parte di ogni singolo Ente facente parte dell’Unione. La Regione Campania ha assegnato un importo per la progettazione in questione pari a 442.421.64 euro, stabilendo l’importo di cofinanziamento a carico dei comuni in 142.469,36 euro. Serviranno alla realizzazione della progettazione di cui al progetto ˝Programma integrato di viabilità per la promozione e valorizzazione dell’Unione dei Comuni Alto Cilento” che permetterà di candidarsi a ricevere un importo complessivo di 10 milioni di euro, che verrebbe ripartito tra gli otto comuni che fanno parte dell’Unione. Questi potranno utilizzarli per il ripristino delle diverse strade cittadine che si presentano in condizioni precarie, ma le cui spese di ripristino, da parte del singolo ente pubblico, non risultano sostenibili. Ogni comune riceverà una quota e in percentuale della stessa contribuirà a sborsare i fondi per la progettazione.  Al comune di Agropoli toccherà pagare 34.192,64 euro; a Cicerale poco più di 14mila euro; Laureana Cilento e Perdifumo 15.600 euro circa ciascuno; Lustra e Torchiara 17mila euro; 14.200 euro circa Rutino e Prignano Cilento. Questi gli importi che verranno assegnati per singolo comune in caso di assegnazione dei fondi regionali: 2,4 milioni di euro ad Agropoli, 1 milione a Cicerale, Prignano e Rutino, 1,1 milioni di euro a Laureana Cilento e Perdifumo; 1,2 milioni a Torchiara e Lustra. Andrea Passaro