francesco de vita
CRONACA

ALBANELLA E’ SOTTO SHOCK,LUTTO CITTADINO PER LA MORTE DI FRANCESCO E VITA

Una cittadina scossa dallo sconforto e non si tratta della prima volta.La morte di Francesco de Vita ha gettato tutti nello sconforto e riaperto ferite. Il sindaco Renato Josca,tutta l’amministrazione,i consiglieri di minoranza uniti hanno la morte nel cuore per quanto è successo.Il sindaco ha diramato un comunicato. Rinviate a data da destinarsi tutte le manifestazioni previste per il periodo natalizio dall’Istituto comprensivo di Albanella. “Sono profondamente scosso, addolorato e frastornato per questa ennesima tragedia della strada, che colpisce la nostra comunità privandola di un giovane che aveva tutta una vita davanti – afferma il sindaco Renato Josca – da dedicare a se stesso e agli altri. Il mio profondo legame  con le famiglie Lettieri e De Vita acuisce ancora di più questo sentimento di perdita. Sono tragedie di fronte alle quali si resta attoniti, non ci possono essere spiegazioni. Non ci sono parole per descriverle e per attutire il dolore. Troppe volte la nostra comunità è stata dilaniata nel proprio animo da questi eventi luttuosi. Tutta la comunità si deve stringere intorno ai familiari, che hanno perso i propri cari e far sentire loro la condivisione e l’affetto, sperando che ciò possa essere loro d’aiuto. La nostra vicinanza deve essere dimostrata non solo con le parole,  ma anche con i fatti e un piccolo segno sarà quello di proclamare il lutto cittadino nel giorno del funerale. Questi eventi ci devono essere da insegnamento e far capire come la vita possa spezzarsi in un attimo per questo dobbiamo  viverla giorno per giorno dedicandosi al bene comune”. 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.