CRONACA

ALLA STAZIONE DI SALERNO CADE PROPRIO IL PRESIDENTE DEL CODACONS RIENZI

Un episodio che avrà ora conseguenze in tribunale per Trenitalia, contro la quale Rienzi annuncia una causa risarcitoria e un esposto alla Procura e alla Asl.Brutto incidente oggi alla stazione ferroviaria di Salerno per il presidente nazionale Codacons, Carlo Rienzi, caduto mentre cercava di salire su un treno

L’episodio si è registrato oggi pomeriggio, quando il presidente del Codacons tentava di salire sul treno Frecciarossa 9548 delle ore 15:10: tuttavia, come attestano le foto che il Codacons invierà alla magistratura, tra la banchina della stazione e le carrozze dell’alta velocità esiste un enorme dislivello che rende disagevole se non addirittura pericolosa la salita sul treno; proprio tale dislivello ha procurato oggi la rovinosa caduta di Rienzi, e di molti altri passeggeri negli ultimi tempi. Non a caso l’associazione aveva già diffidato nei mesi scorsi Trenitalia ad eliminare il disagio per i passeggeri e mettere in sicurezza la stazione ferroviaria.

A seguito dell’incidente odierno, il presidente Codacons – attraverso l’Avv. Matteo Marchetti del Codacons Campania – presenterà una causa risarcitoria contro l’azienda, e annuncia un esposto alla Procura della Repubblica di Salerno e alla Asl competente, affinché sia aperta una indagine sulla sicurezza della stazione e sia bloccata la partenza dei treni AV per i quali il dislivello con la banchina è tale da mettere a repentaglio l’incolumità dei viaggiatori.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.