CRONACA

ANZIANI VITTIME DI TRUFFE,UN PACCO DI SALE VENDUTO A 2 MILA EURO A PIMONTE

Ad essere presi di mira dai truffatori sono gli anziani. Seguendo un iter consolidato ormai, i malfattori chiamano a casa della persona finita nel loro mirino e gli annunciano che sta per arrivare un corriere con un pacco ordinato dal nipote. E dall’altro capo del telefono notano diffidenza, ecco che scatta la telefonata del “finto nipote”.

 

«La voce sembrava proprio la sua» ha raccontato l’anziana che poi ha denunciato la truffa. L’altra mattina la malcapitata riceve una telefonata: «signora, abbiamo in consegna un pacco ordinato da suo nipote. Il costo da pagare è di 250 euro». Dopo aver tentato di spiegare che non sapeva nulla di quel pacco, la donna riaggancia e pensa al da farsi. Nel frattempo il telefono squilla di nuovo: «zia, scusami. Ora arriva un corriere.

 

Puoi anticipare il pagamento? Dopo passo io e ti restituisco tutto». La poverina cade nella trappola e quando arriva il “presunto corriere”, la donna ritira il pacco. Non avendo tutto il contante necessario per saldare il pagamento, dà all’uomo che le consegna il pacco del contante ed una collana d’oro. Il tutto per un valore di oltre 2000 euro. La donna a questo punto è sempre più dubbiosa dell’accaduto e chiama il nipote che conferma di non sapere nulla di quel pacco. Una volta aperto si scopre che si tratta di un comune pacco di sale. Miki Pappacoda

admin
Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.