CRONACA

ARRIVANO I LADRI IN CASA,GLI STESSI IN DUE GIORNI,LA DONNA SI NASCONDE SUL TETTO

La vittIma è un parrucchiere di Giffoni sei casali costretto a denunciare un fatto clamoroso avvenuto nelle ultime ore.Una banda di ladri hanno fatto visita il suo appartamento per ben due volte.L’abitazione di Vincenzo Citro viene presa d’assalto con i banditi i quali si sono arrampicati sulLe tubature riuscendo ad entrare nella casa. A casa di Vincenzo Citro, hanno fatto irruzione ben due volte in meno di una settimana. Giovedì 25 luglio, poco prima delle 22, i ladri, almeno tre, sono entrati a casa Citro e hanno rovistato tra i cassetti, rubando duemila euro, gioielli e monili. In casa c’era solo la maglie di Vincenzo Citro che intimorita, per sfuggire alla grinfie dei banditi e temendo il peggio si è rifugiata sul tetto dell’abitazione, rischiando di precipitare nel vuoto.

IL RITORNO DEI LADRI

Non contenti i ladri sono ritornati.Il 31 luglio,in pieno giorno,erano le 16,30 circa, si sono arrampicati sui balconi e sono entrati in casa. Volevano rubare altri gioielli ed orologi che avevano notato durante il furto precedente. Questa volta il colpo non è andato a segno. I banditi sono stati messi in fuga dal proprietario di casa che si è anche dotato di una serie di antifurti per scoraggiare i malintenzionati.

PAURA A GIFFONI SEI CASALI

Negli ultimi giorni in paese i furti nelle case sono aumentati.Ci sono delle bande che fanno irruzione negli apaprtamenti portando via quello che trovano.Le forze dell’ordine sono allertate e la paura nel piccolo centro dei picentini cresce.Della situazione è stato investo anche il prefetto.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.