CRONACA

BARONISSI,LETTERA CON PROIETTILE AL CONSIGLIERE COMUNALE FARINA,INTERVIENE IL SINDACO

Baronissi. Una lettera minatoria è arrivata all’indirzzo del consigliere comunale Alfonso FarinaE’ stata recapitata in forma anonima all’ex assessore all’ambiente con all’interno un proiettile: “Stai parlando ancora troppo, non hai capito che devi tacere sui rifiuti”, il testo della missiva realizzato con il ritaglio dei caratteri di giornale.Farina si è recato subito dai carabinieri per sporgere denuncia. In passato aveva ricevuto altre due intimidazioni. A lui è giunta la solidarietà dei consiglieri comunali, in primis di quelli dell’opposizione (come Sabatino InginoAntonio Ladalardo e Giovanni Landi) .

Sulla questione interviene anche il sindaco Gianfranco Valiante:

“E’ un episodio di intimidazione che ci sorprende. Al collega Alfonso Farina va la solidarietà mia personale e di tutto il Consiglio comunale ma siamo certi che il messaggio sia opera di un idiota e non di un criminale. Sono certo che si tratti di un idiota perché Farina è un ex assessore, oggi consigliere comunale, e non ha alcun incarico di gestione al Comune. L’episodio, dunque, pur grave, non sfiora neanche lontanamente l’operato dell’amministrazione comunale che opera nel segno della massima trasparenza e della legalità. Siamo fiduciosi nell’operato delle forze dell’ordine che faranno luce sull’episodio. Non riteniamo inoltre sia giusto chiamare in causa un problema di pubblica sicurezza: stiamo lavorando da tempo su questo fronte per garantire la massima sicurezza ai cittadini, con azioni concrete che vanno dai controlli serrati del territorio all’implementazione del sistema di videosorveglianza. Un caso isolato di intimidazione personale ad un consigliere comunale, pur gravissimo, non deve creare facili ed esagerati allarmismi”.

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.