battipaglia
CRONACA

BATTIPAGLIA,HA CONFESSATO IL FIGLIO DELLA DONNA SGOZZATA ARRESTATO

Non c’erano dubbi sul fatto che fosse stato il figlio di Valeria Natella ad ucciderla a Battipaglia la notte tra il 22 il 23 dicembre in via Tafuri. La donna 76enne strangolata  in uno stabile di Battipaglia e ritrovata cadavere dai carabinieri dopo l’allarme fato scattare dai vicine. I carabinieri, diretti dal maggiore Erich Fasolino, stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell’omicidio: accanto al corpo esanime della vittima, affetta da schizofrenia paranoidea, pare sia stata trovata una cintura, utilizzata dal figlio della donna per commettere il delitto. L’uomo, un 42enne con problemi psichici, ha reso dichiarazioni auto-accusatorie ai carabinieri, anche se ancora disorientato. Verrà, dunque, condotto presso il carcere di Fuorni.“

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.