CRONACA

BIMBA DI UN ANNO E MEZZO INTOSSICATA DALLA MARYUANA

Nel sangue di una bimba di un anno e mezzo sarebbero state rilevate tracce di sostanze stupefacenti, in particolare cannabinoidi.

A scoprire l’intossicazione da marjuana i medici del pronto soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera.

La piccola, priva di sensi, con il volto cianotico e il corpo rigido era stata portata in ospedale dalla madre una ragazza, ancora minorenne che in lacrime si è affidata ai medici dlel’Umberto I.

Sono stati gli accertamenti del caso a far emergere il caso.La bimba era in ipotonia muscolare, un rilascio dei muscoli che rende incapace di tenere le ginocchia o i gomiti parzialmente piegati.

L’avvelenamento da marjuana, secondo i medici, potrebbe essere stata causata da un accumulo di fumo passivo che la piccina avrebbe respirato nel tempo. Ad occuparsi del caso il commissariato di polizia. Ora le indagini faranno luce su questa storia. Nel frattempo le condizioni della piccola sono in ripresa.Foto archivio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.