CRONACA

CAPACCIO PAESTUM,UOMO ANNEGA ALL’ALTEZZA DEL CAMPING LA GIARA

Tragedia questo pomeriggio sul litorale di Capaccio Paestum, dove un turista è annegato nello specchio acqueo antistante il camping La Giara, in località Licinella  ). Si tratta del 46enne Giuseppe De Vivo di Ottaviano. L’uomo, in vacanza con la famiglia nella città dei Templi, si è tuffato in mare per fare il bagno, quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, ha accusato un malore in acqua: immediato l’intervento dei bagnini in servizio presso uno stabilimento balneare della zona, i quali hanno cercato invano di salvargli la vita riportandolo a riva.
Sul posto sono giunte l’unità rianimativa della Croce Azzurra e l’ambulanza medicalizzata della Croce Rossa di Piazza Santini, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare: è deceduto sotto gli occhi della moglie e della figlia piccola che, disperate, si trovava in spiaggia mentre avvenivano le operazioni di soccorso: la consorte ha accusato un malore ed è stata trasportata in ospedale per accertamenti. Rilievi eseguiti dai carabinieri della Compagni di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, i quali hanno avvisato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, ha ha disposto l’esame esterno sulla salma a cura del medico legale.FONTE STILE TV

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.