CRONACA

CAMPOLONGO,DONNA DEL MAROCCO INVESTITA E UCCISA SULLA LITORANEA,GIOVANE RISCHIA L’INCRIMINAZIONE PER OMICIDIO COLPOSO

E’ successo nella serata di ieri 8 novembrei.E’ una donna del Marocco di 35 anni investita da un ‘auto.Una donna probabilmente extracomunitaria è stata travolta e uccisa da un auto mentre era a bordo della sua bicicletta. Probabilmente la poca luminosità del litorale ebolitano oppure l’asfalto bagnato alcune delle concause dell’incidente. Sul posto carabinieri e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

IL LUOGO

È stata investita ed uccisa, mentre era in bici, sulla SP175 Litoranea, nel tratto di Eboli, nelle vicinanze di Lido Lago. A perdere la vita, sul colpo, E.J.., 35enne marocchina. Sul luogo della tragedia, avvenuta nel tardo pomeriggio, intorno alle ore 18:30, per i rilievi del caso e per l’accertamento della dinamica, i carabinieri della locale   di Santa Cecilia  Compagnia, agli ordini del cap. Luca Geminale. Alla guida dell’auto, una Citroen C3, un 24enne ebolitano che ora rischia l’incriminazione per omicidio colposo. Vani tutti i tentativi dei sanitari di provare a rianimare la donna. La salma è stata condotta, dopo un primo esame esterno da parte del medico legale, presso l’obitorio dell’ospedale di Eboli per gli ulteriori accertamenti da eseguirsi nella mattinata di domani. Il veicolo e la bici sono stati sottoposti a sequestro.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.