CRONACA

CAPACCIO PAESTUM,ERA SULLA BICI TRAVOLTO E UCCISO IL BATTIPAGLIESE ANTONIO LAGANA’

Battipaglia piange un suo figli,uno sportivo.Antonio Laganà 66 anni è stato travolto e ucciso questa mattina sulla statale all’altezza di Spinazzo.Tragedia questa mattina intorno alle 8.30 a Capaccio Paestum sulla Statale 18 Tirrena Inferiore. Per cause in corso di accertamento un’auto ed una bici sono entrate in contatto. Nell’impatto ad avere la peggio il ciclista, un 66enne di Battipaglia che ha perso la vita. L’incidente è avvenuto al chilometro 97,300 in località Spinazzo.Il ciclista, secondo una prima ricostruzione, sarebbe finito sotto le ruote della vettura il cui conducente si  è immediatamente fermato per soccorrere il malcapitato. Nonostante l’ arrivo di un’unità rianimativa del 118 di Agropoli e di Licinella per l’uomo non c’è stato nulla da fare a causa delle gravi ferite riportate.Sul posto Carabinieri, Polizia Stradale e Anas. Il traffico è andato in tilt in entrambi i sensi di marcia.L’incidente ha innescato lunghe code sulla trafficata SS18: più volte, negli ultimi mesi, l’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum, retta dal sindaco Franco Palumbo, su segnalazione dell’apposita Commissione Sicurezza, presieduta da Pasquale Accarino, ha inviato lettere ai dipartimenti Anas di Roma e Napoli sollecitando la realizzazione di una rotatoria in quel punto, anche provvisoria, oltre all’abbassamento del limite di velocità. FOTO STILETV

comunicato stampa
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
http://www.agropolinews.it/