CRONACA

CAPACCIO PAESTUM,IL MARE SI SCATENA A VAROLATO IL COMUNE RIPRISTINA I DANNI

CAPACCIO PAESTUM. A seguito del danneggiamento del tubo collettore di scarico del depuratore di Varolato, verificatosi nella giornata di ieri (2 gennaio) a causa di una forte mareggiata nei pressi del pontile in località Foce Sele (nella foto), gli uffici tecnici comunali si sono subito attivati per monitorare la situazione e cercare di risolvere il problema di non lieve entità. Infatti, nella stessa giornata di ieri, i tecnici della Paistom, la società partecipata dell’Ente che si occupa della manutenzione dell’impianto di depurazione, hanno eseguito un primo sopralluogo sul posto insieme al consigliere comunale con le deleghe al Demanio e alla Fascia Costiera, Fernando Mario Mucciolo.
Nella mattinata odierna, inoltre, è stato eseguito un ulteriori sopralluogo a cui hanno preso parte anche i tecnici dell’ufficio Lavori Pubblici del Comune di Capaccio Paestum, al fine di individuare le modalità di intervento per riparare il tubo gravemente danneggiato.
Il danneggiamento del tubo collettore non ha inficiato in alcun modo sul corretto funzionamento dell’impianto di depurazione né sullo stato di salubrità del mare visto che le acque reflue scaricate sono depurate.

comunicato stampa
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
http://www.agropolinews.it/