CRONACA

CASTELLABATE: “SU DOMENICO FATE SILENZIO” LA FAMIGLIA CHIEDE RISPETTO

L’avvocato benedetta Sirignano legale della famiglia del povero Domenico Di Sessa e amica personale  dello sfortunato giovane imprenditore ha girato alla stampa un comunicato nel quale scrive: “La famiglia di Domenico Di Sessa chiede rigorosamente il silenzio stampa sull’accaduto, diffidando gli organi di stampa e di informazione ad ufficializzare notizie la cui bontà non è suffragata da alcuna fonte ufficiale.Saranno i legali della famiglia a fornire informazioni puntuali, precise e certe”.

 

Ricordiamo la vicenda.Domenico Di sessa 39 anni agropolese e residente a Castellabate era stato trovato privo di vita sulla spiaggia di san Marco di Castellabate a poche centinaia di metri dal suo complesso alberghiero ereditato dalla famiglia del padre. Le cause della morte sono sconosciute e dovrebbero avere una risposta dall’autopsia svolta qualche giorno fa prima dei funerali svolti ieri pomeriggio a Castellabate. Ora la famiglia,probabilmente per qualche voce,chiede il silenzio sulla vicenda sulla quale comunque si sta indagando.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.