costiera amalfitana
CRONACA

COLPITO DA INFARTO IN COSTIERA AMALFITANA,STRADA INTERROTA ARRIVA A PIEDI IN OSPEDALE

Una cosa incredibile quello che si è verificato ieri.La Costiera Amalfitana è ancora divisa in due. Il new jersey piazzato da venerdì al centro della strada dopo il pericoloso distacco di rocce dal costone che sovrasta il tratto tra Castiglione di Ravello e Atrani, rende impossibile entrare ed uscire da Amalfi attraverso la Statale 163.

I rocciatori hanno cominciato i lavori di bonifica e messa in sicurezza del masso che si è staccato dal costone e fortunatamente bloccato dalle reti metalliche. Ovviamente questa situazione crea non pochi disagi per i pendolari, gli studenti e tutti coloro che utilizzano la statale come arteria di collegamento con gli altri Comuni del comprensorio. Ma i problemi non solo soltanto quelli legati alla mobilità.

Ieri mattina un 56enne di Amalfi ha dovuto attraversare a piedi il tratto di strada chiuso, nonostante fosse vittima di infarto. L’uomo, inconsapevole di ciò che gli stesse accadendo, dopo aver preso due passaggi con altrettanti mezzi di locomozione e aver superato il new jersey che blocca il traffico veicolare, si è presentato al presidio ospedaliero di Castiglione lamentando uno strano malore alla gola. Sottoposto a controllo è emerso che aveva un infarto in corso.

Una volta stabilizzato e sottoposto a terapia farmacologica, l’uomo è stato trasferito al porto di Maiori dove ad attenderlo c’era già l’eliambulanza del 118 che lo ha trasferito alla torre cardiologica del “Ruggi” di Salerno dove è stato sottoposto ad angioplastica.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.