SALERNO
CRONACA

ENNESIMA TRAGEDIA ALL’UNIVERSITA’ DI SALERNO UN VENTENNE LITIGA CON LA FIDANZATA E SI BUTTA/VIDEO

Fisciano(Salerrno)-Una lite alla base del presunto suicidio di un giovane ragazzo originario di Casablanca(Marocco) Ayoub Namiri, di origine marocchina, residente a Lacedonia.Il ventunenne era iscritto al Dipartimento di Matematica. Secondo le prime indagini effettuate dagli agenti del posto di Polizia dell’Università di Salerno, coordinati dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore, il gesto è avvenuto in seguito ad un violento litigio che lo studente, residente a Lacedonia, ha avuto con la fidanzata. Qualche testimone sostiene che il giovane, dopo aver colpito la ragazza, si sarebbe frettolosamente allontanato, abbandonando la giovane in lacrime su una panchina nel pressi del rettorato. Chi ha avvicinato la ventunenne studentessa, residente ad Atena Lucana, ha constatato che presentava ecchimosi al volto, con perdite di sangue dal naso. Per questo la studentessa è stata trasferita nell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per le cure necessarie. Da quanto si è appreso le condizioni non destano preoccupazione ma per motivi precauzionali la giovane è stata sottoposta ad accertamenti.Gli uomini della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, indagano per far luce su quanto accaduto. I primi elementi raccolti lascerebbero ipotizzare che il 20enne si sia lanciato nel vuoto volontariamente. Restano ancora da ricostruire i motivi dell’estremo gesto. Spetterà agli investigatori il compito d’individuarli.
VIDEO DALLA PAGINA FACEBOOK “SOLO PER CHI AMA SALERNO”

 

 

PUBBLICITÀ
admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.