CRONACA

“GIAMPIERO TIENI DURO”,ORE DI APRENSIONE PER L’AVVOCATO DELLI BOVI AL QUALE HANNO FATTO ESPLODERE UNA BOMBA IN MANO/IL BOLLETTINO MEDICO DEL POMERIGGIO

Ansia per le sortiti del giovane avvocato.Tutta la provincia è con il giato sospeso per le sorti del collaboratore del neo sindaco di Montecorvino Rovella.Un pacco bomba è esploso nelle mani di un giovane avvocato nel salernitano Giampiero Delli Bovi, di 29 anni. Il legale, che collabora con lo studio del neosindaco di Montecorvino Rovella Martino D’Onofrio, ha aperto il plico ricevuto a casa sua stamattina. Stando a quanto si apprende, Delli Bovi è a tutti gli effetti un collaboratore del nuovo sindaco del paese campano, eletto una settimana fa con il 56 per cento dei consensi. L’uomo è stato ricoverato d’urgenza presso l’ospedale Ruggi di Salerno dove è arrivato in condizioni gravissime in mattinata. E l’azienda Ospedaliera del Ruggi ha emanato alle 18.30 un nuovo bollettino medico sulle condizioni del malcapitato avvocato:

“Il paziente è giunto in Rianimazione al termine dell’intervento chirurgico ortopedico alle ore 16:00 circa. L’intervento è consistito nella revisione del moncone sinistro nonché nella riduzione delle fratture di radio e ulna a carico dell’avambraccio destro e fissazione e stabilizzazione dei metacarpi residui della mano omolaterale.

L’intervento è stato eseguito in anestesia generale e, al momento, il paziente permane analgo-sedato e in ventilazione meccanica.

Le condizioni cliniche restano stabili e, in serata, si procederà al risveglio, pur garantendo un adeguato piano analgesico.”

Ore di apprensione per l’ avvocato civilista di 29 anni, Giampiero Delli Bovi rimasto ferito gravemente stamattina alle mani aprendo un pacco bomba a lui indirizzato, trovato poggiato sul cancello di ingresso di casa a Montecorvino Rovella (Salerno).
Il giovane – che ha fatto praticantato nello studio legale del neo sindaco Martino D’Onofrio, da poco eletto e poi è rimasto una volta conseguita l’abilitazione – non ha alcun incarico politico. Il fatto è accaduto intorno alle ore 8. Il giovane professionista è stato trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Battipaglia. A quanto si apprende l’avvocato potrebbe perdere l’uso di entrambe le mani. Ancora sconosciuto il movente, ma si lavora su tutti i fronti per non tralasciare alcuna pista. In queste ore sono tanti i messaggi di solidarietà nei confronti di Gaimpiero. Amici, parenti conoscenti ma anche gente comune stanno invadendo di messaggi di vicinanza il povero avvocato. A questi i tanti messaggi provenienti da personaggi del mondo della politica salernitana e non solo. E intanto Montecorvino Rovella chiusa nel silenzio e nello sgomento di queste ore attraverso uno striscione posto nella piazza del paese si stringe vicino alla lotta di Giampiero chiedendo a gran voce di tenere duro.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.