CRONACA

GIOVANE SI SCHIANTA CON LA SUA MOTO E MUORE

Alberto Carrella aveva solo 23 anni ma era già un cuoco affermato e promettente. Si era diplomato all’istituto alberghiero di Ottaviano e da qualche anno lavorava nel ristorante dell’Hotel Villa Franca a Positano. La passione per la cucina era diventata la sua professione e gli stata portando anche molte soddisfazioni, ma Alberto aveva anche un’altra passione, quella per le motociclette. Gli piaceva guidare moto di grossa cilindrata, anche se gli amici lo descrivono come un ragazzo sempre attento e mai spericolato.Alberto Carrella, 23 anni di professione cuoco, è morto in un incidente stradale a Palma Campania a pochi metri da casa. Il ragazzo era a bordo della sua moto quando, per cause da accertare si è scontrato con un’auto di grossa cilindrata. Nello schianto ad avere la peggio è stato il giovane cuoco morto sul colpo.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.