CRONACA

GRAVE INCIDENTE IN COSTIERA AMALFITANA MUORE ANTONINO ERCOLANO

La statale amalftana tra le proviince di salerno e Napoli teatro dell’incidente stradale nel quale stamattina ha perso la viita un uomo di 55 anni di Posiitano.

E’ sotto choc Positano dopo la drammatica notizia della scomparsa di un suo concittadino rimasto vittima questa mattina, per cause in via di accertamento, di un tragico incidente stradale in località Tordigliano in territorio di Vico Equense. Antonino Ercolano, 56enne di Positano, per cause da accertare, avrebbe perso il controllo dello scooter su cui viaggiava, andando a sbattere violentemente contro la parete rocciosa che costeggia la strada, in località Tordigliano. Troppo violento l’impatto: purtroppo il centauro è deceduto.

L’uomo, 55 anni, titolare di una lavanderia nonostante i tentati di rianimazione praticati dai sanitari del 118 di Positano, giunti sul posto poco dopo l’accaduto, non ce l’ha fatta. Stando a quanto si apprende era alla guida di uno scooter quando sarebbe rimasto vittima del drammatico incidente stradale verificatosi intorno alle 11.

Dopo l’infausto verdetto dei sanitari, il suo corpo è rimasto al suolo privo di vita prima che le forze dell’ordine disponessero, una volta sentito il magistrato di turno, disponessero la riconsegna del cadavere alla famiglia.

Il grave incidente di questa mattina ha determinato la chiusura della statale amalfitana riaperta soltanto alle ore 13,30 a senso unico alternato.

«In considerazione del grave lutto che ha colpito il nostro paese tutte le manifestazioni natalizie previste per le festività dell’Immacolata sono sospese» è il messaggio comparso poco fa sulla pagina facebook del Comune di Positano.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.