CRONACA

IDENTIFICATA LA DONNA TROVATA MORTA A PAESTUM NEL MARZO SCORSO

La donna aveva lasciato l’auto a Maiori in divieto di sosta per giorni facendo perdere le proprie tracce.Si tratta della 49enne, originaria di Pagani.La notizia dell’identificazione della donna era già stata data nella prima serata   dal sito di “Chi l’ha visto?”.Sulla spiaggia di Torre di Mare a Capaccio Paestum (nella foto): si tratta della 49enne salernitana R.L., originaria di Pagani, i cui parenti ne avevano segnalato la scomparsa dall’Agro Nocerino Sarnese proprio nei primi giorni dello scorso mese di marzo. L’identificazione è stata possibile grazie all’analisi dell’arcata dentaria attraverso una perizia medica-legale.
Incessante e tenace è stato il lavoro portato avanti dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, per dare un nome al corpo rinvenuto senza vita sul litorale capaccese: secondo gli inquirenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Salerno, la sua non sarebbe stata una morte violenta, anche se alcuni dettagli inducono i militari dell’Arma ad approfondire le cause del decesso. Per risalire all’identità della donna, i carabinieri avevano diffuso la foto degli orecchini che indossava ed i particolari degli abiti indossati.

comunicato stampa
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
http://www.agropolinews.it/