CRONACA

IDENTIFICATO IL CORPO DELL’UOMO FINITO SOTTO IL TRENO,E’ UN CHIERICHETTO D 18 ANNI DI CAPACCIO SCALO

E’ una tragedia!Assurdo.Sono sotto shock i familiari,i genitori e il fratello minore ma anche i nonni non si danno pace.Angelo Cinolo 18 anni chierichetto sin da bambino della parrocchia San Vito di Capaccio Scalo.La tragedia è avvenuta a San Nicola Varco nella stazione dismessa e non si sa come il giovane dal carattere irrequieto e purtroppo affetto da disturbi mental si trovasse in quel posto lontano da casa.Angelo Cinolo  è stato travolto e ucciso da un Intercity555 diretto a Reggio Calabria. Secondo i primi rilievi, il 18enne, dal   avrebbe perso l’orientamento e, nel buio, non si sarebbe accorto dei binari percorrendoli accidentalmente: il padre, proprio in quei momenti, si era recato dai carabinieri per denunciare la scomparsa del figliolo, che era uscito di casa senza fare più ritorno suscitando preoccupazione tra i familiari. Sotto choc i macchinisti, che hanno immediatamente fermato il convoglio e sono scesi dalla motrice per verificare l’accaduto.La notizia ha fatto prontamente il giro della città,il ragazzo era ben voluto da tutti.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.