CRONACA

IMPRENDITORE STANATO NEL CILENTO,EVADEVA IL FISCO

Vendite “in nero”: indagato imprenditore salernitano 10 maggio 2019

I finanzieri del comando provinciale di Salerno, su disposizione della Procura di Vallo della Lucania, hanno eseguito un sequestro preventivo per equivalente di beni e disponibilità finanziarie, fino alla concorrenza di 345 mila euro, emesso dal Gip del Tribunale, nei confronti del titolare di una ditta individuale nel settore della silvicoltura, indagato per “dichiarazione infedele” ed “occultamento o distruzione di documenti contabili”.

L’inchiesta

Le indagini, condotte dalle Fiamme Gialle vallesi, hanno preso il via dopo il rinvenimento di documentazione extracontabile nel corso dell’accesso nei locali aziendali, nella fase di avvio di una verifica fiscale. I militari, infatti, hanno trovato un’agenda, nascosta sotto ad un divano, nella quale erano annotate in maniera puntuale le fatture di vendita effettivamente emesse negli anni. Dal confronto con le registrazioni contabili, quindi, sono emerse circa 830 mila euro di vendite effettuate ad un cliente del Brindisino, documentate dalle fatture di volta in volta rilasciate all’acquirente, documenti dei quali, però, non vi era traccia alcuna nei dati ufficiali.

WWW.CANALECINQUETV.IT

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.