CRONACA

PALOMONTE IN LUTTO PER LA TRAGEDIA DI GIANLUCA FRESOLONE,INCIDENTE FATALE

PALOMONTE. La comunità di Palomonte piange per la tragica morte di Gianluca Fresolone, il 42enne morto ieri sera nell’incidente sulla Salerno-Reggio Calabria. Morto Gianluca Fresolone nell’incidente sulla’autostrada Salerno-Reggio Calabria: lutto nella comunità di Palomonte La comunità di Palomonte è in lutto per la tragica morte di Gianluca Fresolone, il 42enne rimasto vittima dell’incidente avvenuto ieri

incidente-morto2

La comunità di Palomonte è in lutto per la tragica morte di Gianluca Fresolone, il 42enne rimasto vittima dell’incidente avvenuto ieri sera sulla Salerno-Reggio Calabria, a un chilometro dall’uscita di Campagna.

Fresolone lavorava in un’azienda di Battipaglia e ieri era a bordo della propria utilitaria quando improvvisamente l’auto è andata in panne sulla corsia sud dell’A2. Di conseguenza, non ha potuto evitare il tamponamento da un’Audi e da una Reanault Clio che l’hanno fatto balzare fuori dall’abitacolo, facendolo finire almeno dieci metri più avanti rispetto al punto in cui si trovava. Una volta riverso per strada, Fresolone è stato poi travolto da un’altra macchina: è morto sul colpo.

Le auto hanno riportato gravi danni e il motore dell’auto di Fresolone è rimasto fermo in mezzo alla carreggiata, mentre sei persone sono rimaste ferite in maniera non grave.

Sul posto è giunta l’ambulanza dell’Humanitas e gli agenti della Polizia Stradale che hanno dovuto bloccare il tratto da Eboli  a Campagna e costringere gli automobilisti a deviare lungo l’uscita di Eboli.

In seguito ai tragici eventi avvenuti ieri sera, le autorità stanno indagando per ricostruire le dinamiche dell’accaduto e interrogheranno le persone coinvolte per comprendere il ruolo delle parti in causa. Intanto, la salma di Fresolone è stata portato presso l’ospedale di Eboli e nei prossimi giorni si svolgeranno i funerali a Palomonte. Fresolone viveva a Palomonte e lavorava in uno stabilimento industriale di Battipaglia.

 LE INDAGINI

Ora gli investigatori dovranno ascoltare i due conducenti delle auto coinvolte nella collisione e le persone che erano a bordo per riuscire ad acquisire ulteriori particolari necessari per il proseguimento delle indagini.

Ovviamente, gli inquirenti sono a lavoro per individuare le responsabilità degli automobilisti che hanno travolto l’auto di Fresolone e che poi l’hanno investito uccidendolo. Gianluca Fresolone era residente a Palomonte e lavorava presso uno stabilimento industriale di Battipaglia.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.