pertosa
CRONACA

PERTOSA, UNA CENTRALE DELLA DROGA IN CASA: ARRESTATI MARITO E MOGLIE

Una centrale della droga in casa: arrestati mariti e moglie e Pertosa. È quanto scoperto dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal capitano Davide Acquaviva. In arresto è finita la coppia di coniugi per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti. Il tutto è accaduto a Pertosa. I militari del Nucleo Radiomobile diretti dal tenente Gaetano Ragano e dal maresciallo Fabrizio Piantanida, insospettiti da un insolito via-vai di giovani nell’abitazione situata nella periferia del piccolo centro, hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione della coppia (il marito di 40 anni, e la moglie 30enne) coadiuvati dal cane “Attila” delle Unità Cinofile di Sarno e, all’esito dell’operazione di polizia, hanno trovato una vero e proprio centrale per il deposito e lo stoccaggio di stupefacenti. Sono stati infatti scoperti circa 200 grammi di marijuana già essiccata e pronta per lo spaccio al dettaglio, un bilancino di precisione e ben 3.500 semi di canapa indiana, alcuni dei quali già suddivisi in involucri, pronti per la vendita al fine di allestire vere e proprie coltivazioni della cannabis, per la produzione della sostanza psicotropa. I due sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo

comunicato stampa
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
http://www.agropolinews.it/