rifiuti
CRONACA

RIFIUTI DA BATTIPAGLIA,A POLLA ALZANO LE BARRICATE

Sono in arrivo duemila tonnellate di rifiuti a Polla dopo la delibera della Provincia di trasferire la nettezza per lo stoccaggio  temporaneo e speciale di rifiuto biostabilizzato dallo stabilimento Tmb di Battipaglia (ex Stir) nell’area della zona industriale di Polla nel sito di stoccaggio gestito dal Consorzio Centro sportivo Meridionale (ex Ergon).

LE MOTIVAZIONI DELL’ORDINANZA

La chiusura temporanea dell’inceneritore  di Acerra ha spinto la provincia ad adottare tale provvedimento. E proprio in questa fase si è notata la fragilità del sistema rifiuti in Campania.Battipaglia non poteva ricevere l’ingolfamento ed è stato così individuata l’area di Polla per lo stoccaggio al massimo – si legge sull’ordinanza – di 180 giorni. A Polla si annunciano barricate.
admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.