CRONACA

ROCCADASPIDE,TORNA L’INCUBO DEGLI INCIDENTI,GIOVANISSIMO IN PROGNOSI RISERVATA

In pochi mesi erano morti 6 giovani di Roccadaspide tutti per incidenti stradali.Dopo qualche mese di pausa nuovamente torna la paura.Ieri sera l’incidente ha causato 3 feriti di cui uno in prognosi riservata e in codice rosso.

Il sinistro si è verificato lungo la SS166 degli Alburni, un’auto,c’erano tre giovani dentro,è sbandata schiantandosi a più riprese contro il guard rail  perdendo due ruote e restando di traverso sulla carreggiata (nella foto).

I GIOVANI IN AUTO

Sulla macchina , una Volskwagen Polo grigia, due cugini e un loro amico, P.S. e A.C. di 18 anni e M.L. di 19 anni,  provenivano da Roccadaspide verso contrada Difesa, proprio nello stesso, maledetto punto dove, nell’ottobre del 2018, in un tragico sinistro, persero la vita i due amici 18enni Vincenzo Pepe e Pasquale D’Agosto, che conoscevano benissimo. Nel violento impatto, a riportare la peggio è stato A.C., trasportato d’urgenza dall’equipe dell’ambulanza medicalizzata Valcalore di Roccadaspide, in codice rosso, all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania per una grave lesione alla testa, dov’è stato ricoverato in Rianimazione con prognosi riservata. Gli altri due amici sono stati invece condotti all’ospedale di Eboli, ma non sono in pericolo di vita.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.