crolla
CRONACA

SCAFATI, CROLLA L’ASFALTO: COINVOLTO UN CAMION

Questa mattina un camion è rimasto letteralmente “inghiottito” dalla strada a seguito dello sprofondamento dell’asfalto. Un caso incredibile e che per fortuna non ha riportato conseguenze sulla salute del conducente. Durissime le parole di alcuni cittadini i quali si sono sfogati sul gruppo Facebook, “Sei di Scafati se…”. Christian scrive: «Questa Mattina mentre mi recavo a casa mi sono ritrovato di fronte questa scena davvero agghiacciante xké poteva capitare a qualsiasi nostro cittadino!.. Scafati era il fiore all’occhiello di un intera società ed oggi invece sta cadendo sempre più in basso.. Addirittura non si può nemmeno più camminare tranquilli per strada che si rischia di sprofondare ?? Ma stiamo scherzando?.. Spero che queste mie parole arrivino a chi si vanta di aver gestito la Nostra città in maniera esemplare e altrettanto a chi ad oggi ricopre la carica dello Stato !.. Se al posto del Camion ci fosse stata una macchina di dimensioni minori???». A riguardo è intervenuto anche il consigliere comunale di Scafati, Angelo Matrone: “L’asfalto in città sta cedendo come le convinzioni di chi, per anni, ha pensato di amministrare bene Scafati. Il risultato, invece, è quanto accaduto stamattina in via Pertini. E’ venuto meno proprio il sistema dei lavori della manutenzione stradale, interventi che da oltre due anni sono oggetto d’indagini dettagliate della magistratura. Che vergogna per la nostra comunità”. L’appello alla Commissione straordinaria: “Il prefetto Gerardina Basilicata faccia tutto ciò che è in suo potere. Soprattutto eviti che le aziende che hanno fatto quei lavori possano tornare a lavorare a Scafati. Dobbiamo cancellare tutto ciò che ha fatto del male alla nostra Scafati».

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.