CRONACA

TORCHIARA ,DOLORE PER LA MORTE DI NICO RUGGIERO,FUORI PERICOLO IL CUGINO

Rabbia,sdegno,lutto e commozione a Torchiara per la morte di Nico Ruggiero appena 18 anni.Il giovane si trovava sull’auto del cugino alla guida ed è rimasto vittima dell’incidente dopo una notte di divertimento.Per fortuna fuori pericolo il cugino il calciatore ex Salernitana e Agropoli Marco Gullo il quale si trova ricoverato nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Vallo della Lucania.I sanitari ancora non hanno sciolto la prognosi viste le condizioni del ragazzo ma lo hanno dichiarato fuori pericolo.

LA DINAMICA

Il modo con il quale l’auto di Marco Gullo è sbandata è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Agropoli.Dalle prime ipotesi sembra che andasse a velocità sostenuta in una strada diventata una corsa per acceleratori a manette e più volte segnalata alle autorità competenti.

TROPPE MORTI

Ormai sono troppe le morti che avvengono ad Agropoli per cause relative ad incidenti stradali.Le denunce copiose che si fanno a tutti i livelli non sortiscono nessun effetto da parte degli addetti ai lavori che hanno,per le loro competenze,abbandonato la città di Agropoli.Si corre a più non posso in ogni angolo della città.Via Belvedere è tra le strade a bollino rosso.Bisogna mettere un freno a questo stillicidio.

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.