CRONACA

VALLO DELLA LUCANIA,LA FINANZA SMANTELLA LA TRUFFA DEI CLIMATIZZATORI

Da una verifica fiscale svolta dai Finanzieri della Tenenza di Vallo della Lucania, Salerno, nei confronti di un’azienda operante sul territorio, il Tribunale ha disposto il sequestro per equivalente di beni per un valore pari a circa 1 milione di euro.Il provvedimento cautelare, promosso dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania ed eseguito nei confronti di una società operante nel settore dell’installazione di impianti idraulici e di condizionamento, è giunto al termine di una complessa attività di polizia economico-finanziaria che ha visto i Finanzieri salernitani impegnati a ricostruire la reale contabilità aziendale e ad accertare un’evasione fiscale pari a 960 mila euro.
A fronte del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, le Fiamme Gialle hanno sequestrato, a tutela degli interessi dell’Erario, diversi beni immobili intestati al rappresentante legale dell’azienda, tra cui terreni e 4 fabbricati (magazzini e locali commerciali).COMUNICATO STAMPA GUARDIA DI FINANZA

comunicato stampa
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
http://www.agropolinews.it/