Lady Mari Ristorante Prignono Cilento
elysium for you piscina agropoli
Agropoli Booking
Ristorante Palazzo Dogana Resort Agropoli
Cilento Vacanze Portale Turistico
virtual tour di google
Trefriends Agropoli
Dottoressa Stella di Sessa Nutrizionista

SI SCHIANTA CON LA MOTO CONTRO IL MURO MUORE SUL COLPO

PAGANI – Si schianta con la sua moto contro un muro, muore un 30enne. Tragico incidente questa mattina in via Zeccagnuolo, nel territorio al confine fra i comuni di Pagani e Nocera Inferiore. Per cause ancora da accertare, un giovane ha perso il controllo del mezzo, una Ducati di grossa cilindrata, cadendo sull’asfalto prima di terminare la sua corsa contro un muretto a bordo strada. Per il 30enne non c’è stato nulla da fare: l’immediato intervento dei volontari del 118, che hanno provato in ogni modo a rianimarlo, è stato inutile. Il centauro, infatti, era già morto. Sul posto sono giunti i carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e la polizia che hanno chiuso la strada al traffico zona e avviato le indagini per comprendere la dinamica dell’incidente che è costato la vita a un giovane centauro.

AGROPOLI,LA PISTA CICLABILE DIVENTA UN PARCHEGGIO

AGROPOLI. La pista ciclabile, sulla Strada Provinciale 278, nel territorio comunale di Agropoli, diventa un parcheggio per auto. Circa un mese fa, una porzione della pista ciclabile che collega Agropoli e Paestum, di circa cento metri, si era inclinata sull’asse stradale, poco prima del lido Venere, costituendo un grave pericolo e una minaccia all’incolumità di chi percorreva l’arteria. Dopo alcuni giorni, gli operai della Provincia sono intervenuti ma, anziché riparare il tratto, forse troppo ammalorato, hanno provveduto a rimuoverlo, poggiando la staccionata in legno sul muro posto a confine della carreggiata.
Questa operazione ha fatto in modo che qualcuno, armato di “furbizia”, trovasse subito il modo di utilizzare, in maniera certamente originale quel pezzo di pista ciclabile, priva di staccionata: facendone un bel parcheggio libero. In pratica, ieri mattina, una decina di autovetture, erano state posteggiate lungo il tratto dedicato alle biciclette. E questo è avvenuto senza curarsi minimamente del cartello blu che indica l’inizio della pista ciclabile e il colore giallo della pavimentazione.
Uno stato di cose che ha mandato su tutte le furie coloro che, in sella alla propria bici, hanno dovuto utilizzare la strada asfaltata adiacente, in alternativa, mettendo a rischio e pericolo la propria incolumità, a causa dell’inciviltà di taluni. Questi chiedono un intervento risolutivo al problema ad opera della Provincia, ripristinando la barriera a confine con l’area carrabile, sia per eliminare il malcostume del posteggio auto, ma anche per salvaguardare chi circola sulla Provinciale, sulla propria bicicletta e vorrebbe essere certo di non venire investito dalle auto in transito. Restano inoltre precarie le condizioni dell’ulteriore tratto di pista ciclabile, lunga complessivamente 5 km, contraddistinta da dislivelli, fossi, pali della pubblica illuminazione sul percorso, interruzioni improvvise, come nel caso dei ponti in legno nei pressi della località Linora. Un’infrastruttura che potrebbe essere fiore all’occhiello della zona, molto frequentata in questo periodo, visto che attraversa numerose strutture turistiche e ristoranti, e invece versa in condizioni di abbandono e degrado. Una valorizzazione dell’intera area sarebbe auspicabile considerato che costituisce una delle porte di accesso alla città. Andrea Passaro

CILENTO,PIOGGIA DI FONDI DALLA REGIONE PER FAVORIRE L’ARRIVO DEL METANO

CELLE DI BULGHERIA. Costituita la cabina di regia per realizzare una bretella che favorirà la metanizzazione in quelle aree del Cilento che erano tagliate fuori dalla possibilità di fruire del gas naturale. Sarà costituita da 4 componenti: due facenti capo alla Regione Campania; altri due al Ministero dello Sviluppo economico. La Regione guidata da Vincenzo De Luca ha stanziato, all’inizio del mese, 50 milioni di euro per realizzare l’adduzione della rete del metano dal Vallo di Diano a Piaggine.
«Lo stanziamento – spiega il sindaco di Celle di Bulgheria, Gino Marotta, capofila in un accordo di programma che contempla 32 comuni – farà in modo che alcuni comuni del Cilento, almeno 30, oggi tagliati fuori, riusciranno, nel prossimo futuro, ad usufruire del gas metano. Per fare questo, dovrà essere costruito un metanodotto, ex novo, che colleghi Padula a Piaggine, per una distanza pari a 50 km circa».Si tratta di un finanziamento che si unisce ad altri fondi, statali, per 140 milioni di euro, che invece servono per la metanizzazione interna dei comuni. «Sono 20 milioni all’anno, a partire dal 2014 al 2020 – evidenzia Marotta – che lo Stato ha stanziato per favorire la metanizzazione del Mezzogiorno. Al termine degli interventi, oltre 70 saranno i comuni metanizzati». Ma esiste un paradosso: «In 32 comuni cilentani, di cui 22 già finanziati, con i fondi a disposizione, i lavori non possono procedere per un cavillo burocratico. La Cilento Rete Gas, un’impresa internazionale, che deve eseguire i lavori in territori quali Tortorella, Caselle in Pittari, è in attesa del certificato Antimafia, che non viene rilasciato dalla Prefettura di Bari, da oltre un anno. I fondi restano bloccati e, nel caso di Sapri e Vibonati, i comuni li hanno anticipati al fine di completare gli interventi».
Alla data del 31 dicembre 2016, il Ministero, compatibilmente con le risorse disponibili: ha completato la prima fase, approvando 4 progetti, di cui 2 riguardanti comuni della provincia di Salerno, in particolare i comuni di Albanella e Capaccio, per i quali è stato ammesso a contributo un investimento complessivo pari ad euro 10.350.000 euro; ha dato attuazione a parte della seconda fase fino a concorrenza delle risorse disponibili, approvando 23 progetti, di cui 21 riguardanti comuni della provincia di Salerno (Agropoli, Sapri, Torraca, Vibonati, Cicerale, Giungano, Piaggine, Trentinara, Prignano, Rutino, Ispani, San Giovanni a Piro, Tortorella, Casaletto Spartano, Morigerati, Castellabate, Laurino, Bellosguardo, Aquara, Sant’Angelo a Fasanella e Magliano Vetere), per i quali è stato ammesso a contributo un investimento complessivo pari ad 81.910.000 euro.Andrea Passaro

AUTO TRAVOLGE UNA MOTO SULLA CILENTANA,UN FERITO

La foto è di infoagropoli.it

Incidente stradale nella notte sulla cilentana tra un’auto ed una moto nei pressi dello svincolo di Ceraso.Ad avere la peggio il centauro che ha riportato una frattura al bacino. Soccorso dal 118 è stato trasportato all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania.Nonostante la gravità delle ferite riportate l’uomo non è in pericolo di vita.Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della Polizia Stradale di Vallo della Lucania per i rilievi di rito e per veicolare il traffico.

CAPACCIO PAESTUM,SPOSINI BATTIPAGLIESI SI SCHIANTANO DOPO IL BANCHETTO NUNZIALE

Prima notte di matrimonio in ospedale per due giovani di Battipaglia rimasti feriti in un incidente stradale sul lungomare di Capaccio Paestum mentre rientravano dal banchetto nuziale.L’incidente è avvenuto, intorno alle ore 4:45 all’incrocio tra Via Poseidonia e Via Cristoforo Colombo. A darne notizia il sito Stiletv.it .Per cause ancora da accertare l’auto sulla quale viaggiavano i due sposi, una Mercedes GLA si è scontrata con un’altra vettura finendo la sua corsa contro il muro di recinzione del villaggio turistico Oasis.L’apertura degli airbag ha evitato conseguenze gravi per gli sposi ed i testimoni di nozze rimasti solo frastornati dall’impatto. Più gravi le ferite riportate da tre delle quattro ragazze che viaggiavano nell’altra macchina coinvolta nel sinistro

BATTIPAGLIA,PRELEVA SOLDI AL BANCOMAT MA VIENE MINACCIATO E DERUBATO

Ancora una rapina nei pressi di un bancomat a Battipaglia. Dopo l’episodio di ieri dove è stata coinvolta una 58enne,  un ragazzo di 31 anni è stato fermato da un ladro e rapinato del denaro che aveva appena prelevato al bancomat, in pieno centro.L’episodio è accaduto intorno alle ore 11.30di ieri. Il 31enne si era recato presso il bancomat di uno sportello bancario per prelevare 150 euro. Terminata l’operazione, messo il denaro in tasca, il ragazzo si stava recando in auto. Poco prima di aprire la portiera, è stato avvicinato da un giovane di colore, a volto scoperto, che ha preteso il denaro appena prelevato, mostrando nella mano un coltello. A poca distanza, c’era un complice pronto ad intervenire, a bordo di un motorino.Impaurito dalla situazione, il 31enne ha consegnato il denaro. Il rapinatore è fuggito in motorino insieme al complice.

TURISTI CAMPANI PICCHIANO UN’AMBULANTE SENEGALLESE LO SALVANO I BAGNANTI/VIDEO

Un ambulante senegalese è stato aggredito da un gruppo di turisti campani in vacanza in Sardegna e salvato da un gruppo di cagliaritani. È successo alla prima fermata del Poetto, nota spiaggia di Cagliari. La notizia pubblicata su L’Unione sarda è a firma di Francesco Pinna.Il contrasto tra i vacanzieri campani e l’africano sarebbe nato, secondo le testimonianze, dopo il tentativo di una donna del gruppo dei campani (4 coppie) di trattenere un abito senza aver pagato il prezzo richiesto dall’extracomunitario. Alle richieste dell’ambulante ha fatto seguito la reazione dei mariti che prima hanno insultato e poi cercato di colpire l’ambulante  prima a calci e pugni poi con le aste degli ombrelloni.Da qui la reazione dei bagnanti sardi, una trentina in tutto, con una donna in testa, insorti per difendere l’ambulante senegalese. I turisti sono stati fermati prima dell’arrivo della Polizia.

VIDEO TRATTO DAL CANALE YOU TUBE YOUTG.NET

AGROPOLI,DENUNCIATO UN GIOVANE PER DETENZIONE DI DROGA

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, durante la tarda mattinata di ieri 18 agosto u.s., ad Agropoli, nel corso di uno servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno denunciato in stato di libertà un pregiudicato 32enne del luogo, poiché responsabile di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata a stroncare il predetto fenomeno nella cittadina Agropolese e territori limitrofi, eseguivano una perquisizione domiciliare a carico del prevenuto, rinvenendo nell’abitazione, 23 grammi circa di “Hashish”, una bilancia elettronica di precisone e vario materiale per il confezionamento ed il taglio delle dosi.     Lo stupefacente, una volta repertato, è stato inviato presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale CC di Salerno per gli esami quantitativi e qualitativi al fine di riscontrare il principio attivo e le dosi che sarebbero state ricavate dalla sostanza.Proseguono i mirati ed incessanti servizi volti a contrastare il particolare fenomeno lungo tutta la fascia costiera cilentana e la piana di Paestum.

COMUNICATO STAMPA CARABINIERI DI AGROPOLI

 

CASTELCIVITA,UN PASTORE CADE IN UN POZZO E MUORE

Precipita in un pozzo e muore per annegamento. E’ successo questa mattina a Castelcivita, in località Vricciullo. A.P., un pastore 69enne del posto, era intento ad attingere acqua da un pozzo per abbeverare il proprio gregge, ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato nella cavità. A nulla sono serviti i soccorsi dei Vigili del Fuoco di Giffoni Valle Piana che non hanno potuto far altro che recuperare il corpo ormai senza vita del 69enne. Dopo l’esame esterno sul corpo dell’uomo, effettuato dal medico legale, la salma è stata restituita alla famiglia. I Carabinieri della Compagnia di Eboli, diretti dal Capitano Luca Geminale, hanno constatato che si è trattato di un incidente con esclusione di terzi.

AGROPOLI,TUTTO PRONTO PER IL SETTEMBRE CULTURALE,IL 22 LA PRESENTAZIONE,IL 26 LA PARTENZA

Torna, anche quest’anno, ad Agropoli, l’appuntamento con il “Settembre Culturale” al Castello Angioino-Aragonese. Tanti i volti noti che si susseguiranno nel salotto letterario, durante le serate settembrine della kermesse promossa ed organizzata dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Adamo Coppola. L’evento, giunto quest’anno alla X edizione, prenderà il via il 26 agosto, con lo scrittore partenopeo Maurizio De Giovanni, reduce dal successo de “I bastardi di Pizzofalcone”, il quale presenterà la sua ultima creazione “Rondini d’inverno”. Il programma completo della manifestazione culturale verrà illustrato durante la conferenza stampa che si terrà martedì 22 agosto, alle ore 11.00, presso la Sala Giunta del Comune di Agropoli. Saranno presenti: il Sindaco di Agropoli, Adamo Coppola e il presidente della Commissione Cultura, Franco Crispino.

AGROPOLI,TURISTI CAFONI RAFFICA DI MULTE

Il blitz dei vigili contro gli ombrelloni selvaggi

AGROPOLI. Raffica di multe della Polizia municipale di Agropoli agli automobilisti indisciplinati. In questo mese di agosto i turisti sono giunti in massa nella cittadina capitale del Cilento. La popolazione si è pressoché duplicata, e sono cresciute esponenzialmente anche le cattive abitudini.
Si va dal parcheggio selvaggio, ai camper che occupano spazi a loro non dedicati e scaricano i reflui dove non dovrebbero, all’ombrellone selvaggio, agli ingressi nelle ztl, sprovvisti di pass. L’altro giorno, sul web, è stata segnalata la presenza di alcune sedie, tre per la precisione, per occupare altrettanti posteggi per auto in via Verga. Una pratica, assolutamente vietata, perché tende a rendere di uso esclusivo, spazi destinati alla pubblica fruibilità. A tutto questo sta cercando, con notevole sforzo, visti gli agenti disponibili, la Polizia municipale. I dati sono eloquenti: dal Comando fanno sapere di avere elevato tra l’ultimo weekend e la giornata di Ferragosto quasi 500 verbali al giorno per una serie infrazioni. Per la precisione sono stati elevati circa 200 verbali per il parcheggio selvaggio, quindi auto poste in divieto di sosta o comunque posteggiate in aree non consentite, quali marciapiedi o altro; 150 verbali sono stati invece elevati, al giorno, ad opera degli ausiliari della sosta, per soggetti che avevano posteggiato l’auto nelle strisce blu, senza pagare il grattino. Sono stati compiuti sgomberi a danno di due camperisti che si erano accampati lungo il fiume Testene. Questa è un’altra pratica, divenuta ormai consuetudine: gli amanti del turismo all’aria aperta che si recano ad Agropoli sostano in aree a loro non dedicate come piazza Gallo, Trentova, sulle sponde del Testene, nei pressi del parcheggio alle spalle dell’hotel Mare. Occupano il doppio dello spazio di un’autovettura e, spesso, non pagano neppure la quota di parcheggio prevista.
Già nel giugno 2016 venne conferito, dall’ex sindaco Franco Alfieri, mandato a Maurizio Crispino, responsabile dell’Area vigilanza e polizia locale, l’incarico di attuare tutte le procedure e gli adempimenti di competenza necessari affinché fosse istituito il divieto di sosta ai camper in piazzale Gallo, area portuale, via lungo Testene, lungomare San Marco, via Kennedy zona Lido Azzurro e area sosta zona hotel Mare, durante l’intero arco della giornata, in modo da scoraggiare l’increscioso fenomeno del parcheggio e sosta selvaggia dei camper.
Lotta anche contro l’accattonaggio: sono stati identificati alcuni extracomunitari, provenienti dal centro di accoglienza di Palinuro, che chiedevano l’elemosina davanti ai supermercati e rispediti presso le località di provenienza. Infine sono stati elevati decine di verbali per ingressi nelle ztl cittadine (via Amendola, centro cittadino, centro storico) e per occupazione abusiva di suolo pubblico.
Andrea Passaro

CAPACCIO PAESTUM E’ IL GIORNO DI GIGI D’ALESSIO

A due anni dallo straordinario live al San Paolo di Napoli, che lo vide acclamato da oltre 30.000 spettatori, Gigi D’Alessio torna ad abbracciare dal vivo il pubblico della sua Campania: stasera il cantautore farà tappa al Teatro dei Templi di Paestum con il suo nuovo Live Tour 2017-2018. L’appuntamento è per le 21.30.Dopo l’avventura sul palco del 67° Festival di Sanremo, dove ha conquistato il pubblico con “La prima stella”, e il successo dell’album “24.02.1967” che ha debuttato alla posizione #3 della classifica degli album più venduti, stazionando per settimane nelle posizioni alte della classifica stessa, D’Alessio è tornato finalmente on stage per la gioia delle sue migliaia di fan: un ritorno nella splendida cornice dell’Area archeologica, dove si è esibito l’ultima volta nel 2010 con “Questo sono io World Tour”.Durante il concerto l’artista presenterà dal vivo i brani del nuovo disco, uscito in occasione del suo 50° compleanno – dal singolo sanremese “La prima stella” fino all’ultimo estratto “T’innamori e poi” – e ripercorrerà insieme al suo pubblico 25 anni di carriera, con le canzoni e le hit che hanno fatto emozionare intere generazioni: “Non dirgli mai”, “Il cammino dell’età”, “Quanti amori”, “Non mollare mai”, “Un nuovo bacio”, e tante altre ancora.
Ad accompagnare Gigi sul palco: Alfredo Golino alla batteria, Checco D’Alessio e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D’Aquino al basso, Michele Maione alle percussioni, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre. La tappa al Teatro dei Templi di Paestum è a cura di Anni 60 produzioni. Due i tipi di biglietti disponibili: poltronissima numerata (45 euro) e posto unico (35 euro). I tagliandi saranno acquistabili anche direttamente il giorno del concerto al botteghino del Teatro dei Templi aperto dalle ore 18. L’ingresso al pubblico in teatro sarà consentito a partire dalle ore 20. Lo show avrà inizio alle ore 21.30.  Per informazioni: 089 4688156 – www.anni60produzioni.com

GRANDE ATTESA A PRAIANO PER L’ARRIVO DELLA MADONNA DI FATIMA,RICCO IL PROGRAMMA

Domenica 20 Agosto 2017, alle 19.00, la Statua lignea della Madonna Pellegrina di Fatima arriverà a Praiano in piazza San Gennaro.La Madonna sarà esposta alla venerazione di devoti e fedeli nella Chiesa di S. Gennaro fino al 27 agosto. Un evento unico ed eccezionale, nell’anno in cui si celebra il Centenario della prima apparizione ai tre pastorelli, avvenuta il 13 maggio 1917 mentre badavano al pascolo in località Cova da Iria (Conca di Iria), vicino alla cittadina portoghese di Fatima.

Per l’occasione, la Parrocchia ha organizzato un programma ricco di eventi religiosi e di momenti di incontro e di preghiera. In allegato il programma completo della settimana.

PROGRAMMA

A GIUNGANO SI SCELGONO ATTORI PER UN FILM,ATTESA PER L’ARRIVO DI LELE MORA

BATTIPAGLIA,INCIDENTE ALLA SPINETA GRAVE UN UOMO DI 54 ANNI

Un uomo di 54 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto ieri, poco prima di mezzogiorno, in località Spineta a Battipaglia. L’impatto tra due auto: una Opel Corsa e una Fiat Tipo.Ad avere la peggio il 54enne battipagliese rimasto ferito alla testa, ad un braccio e ad una gamba.L’impiegato battipagliese era alla guida della Opel Corsa, quando, per cause da accertare, si è scontrato con la Fiat Tipo che procedeva in direzione Bellizzi. Il conducente di questa vettura ha subito ferite lievi.Sul posto il 118 ed anche le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

PALUMBO LO SAI CHE QUESTI SONO I TEMPLI DI PAESTUM?SVEGLIATI DAL SOGNO

AGROPOLI,LA GRANDE NOTTE DEL REVIVAL,IL CARRUBO ESALTA GLI ANNI 60-70-80

Divenuto un appuntamento fisso per l’estate cilentana, il tradizionale Revival 60-70-80 del Carrubo è giunto alla undicesima edizione. Celebrato da Raiuno e dalle più importanti testate giornalistiche nazionali, il Revival 60-70-80, quest’anno avrà come ospite della serata Sandy Marton, il ciuffo biondo con tastiera elettronica a tracolla che presenterà i suoi successi a partire dal tormentone del 1984 “People from Ibiza”. Apertura ore 22.00. Ingresso euro 15.00 con consumazione. Info 328.0322588 – 388.3634134. Prenotazione tavoli 338.9058213 – 328.3268101.

Stasera il ritorno dei ’70 NIGHTS al CARRUBO in pista centrale.

Dopo aver segnato un periodo storico del CARRUBO a metà degli anni 2000 in un priveé tipicamente stile anni 70 dove amanti della disco e non solo si davano appuntamento per tutta l’estate, ritornano questa sera nel Revival del CARRUBO il duo storico della movida cilentana Fabio Bacco e Oreste Garofalo al secolo ’70 NIGHTS. Nel corso degli anni i 2 sempre al passo con i tempi propongono nuova luce da vecchie finestre con la storia della musica in VideoMix ossia il meglio della dance 70/80/90 rigorosamente in video. La magia della vera musica revival in un’atmosfera unica con la cornice della discoteca storica italiana.

CAPACCIO PAESTUM,BLITZ ANTI DROGA ALLA LAURA LOTTA ALLO SPACCIO GESTITO DAGLI EXTRACOMUNITARI

 CAPACCIO PAESTUM. Blitz antidroga dei carabinieri in località Laura di Capaccio Paestum. All’alba di stamane, i militari del Norm di Agropoli, agl’ordini del m.llo Carmine Perillo, hanno setacciato diverse abitazioni della zona, adibite ad alloggi per extracomunitari (nelle foto), nell’ambito di una mirata attività di contrasto e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti sul lungomare capaccese, cilentano e del Golfo di Policastro, eseguita con l’ausilio delle unità del Nucleo Cinofili di Sarno e dei colleghi della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal l.te Serafino Palumbo.Numerose le perquisizioni domiciliari e personali effettuate in Via Pagliaio della Madonna e in Via delle Giungaia, dove sono state localizzate tre villette occupate da immigrati, molti dei quali pregiudicati e clandestini: rivenute dosi di marijuana ed hashish, diversi gli extracomunitari identificati e segnalati quali assuntori, ricercate anche armi. Serrati controlli anche in alcune aree della pineta, dove i carabinieri hanno rivenuto altra droga, in via di quantificazione, abilmente occultata nella vegetazione.L’operazione s’inquadra in una più ampia attività d’indagine condotta, in sinergia, dai carabinieri delle Compagnie di Agropoli e Sapri, dirette rispettivamente dal cap. Francesco Manna e dal cap. Michele Zitiello, scattata a seguito di due episodi tra di loro molto probabilmente connessi, ovvero: l’arresto a Sapri, l’11 agosto scorso, del 31enne marocchino A.B. residente alla Laura, pizzicato con 10 panetti di hashish destinati al rifornimento di pusher operanti nel Golfo di Policastro, e l’accoltellamento di un pusher marocchino, avvenuto la stessa notte, al culmine di una lite tra spacciatori extracomunitari proprio in Via Pagliaio della Madonna.FONTE STILE TV

 

VATOLLA,A BRUNETTA IL PREMIO INTERNAZIONALE GIAN BATTISTA VICO

Vatolla. Sarà una lectio magistralis dell’onorevole Renato Brunetta, già ministro e docente di Economia Politica, sul tema Giambattista Vico – Antonio Genovesi e la questione meridionale”, ad aprire sabato 19 agosto alle 20.00, presso il castello Vichiano di Vatolla, la 22esima edizione del Premio Internazionale “Giambattista Vico”. L’onorevole Brunetta riceverà, quindi, il Premio Internazionale dedicato a Vico e sarà nominato Rettore honoris causa del neonato “Ateneo del vino narrato”.Nel corso della serata, quindi, saranno consegnati ulteriori riconoscimenti a personalità ed enti che si sono particolarmente distinti per la qualità del loro operato.  I premiati di questa edizione  saranno tre e riguarderanno i settori politica, società ed economia. “Con il conferimento del Premio all’onorevole Brunetta – afferma il presidente della Fondazione GiambattistaVico, Vincenzo Pepe – iniziano gli eventi legati alla commemorazione dei 350 anni dalla nascita di Vico, avvenuta il 23 giugno 1668.  Per noi della Fondazione è un evento molto significativo, suggellato dalla presenza dell’onorevole-professore Brunetta, un vichiano a tutti gli effetti, che avrà così di visitare e conoscere da vicino i luoghi vichiani”.“Sarà un’edizione all’insegna delle novità – conclude Claudio Aprea, direttore della Fondazione Giambattista Vico – che vedrà, tra le varie iniziative, la nomina di Rettore honoris causa, del neonato Ateneo del vino narrato, al vincitore del Premio Vico, in occasione della concomitante apertura dell’anno accademico. Resta, invece, immutato il fine di un evento che vuole generare, attraverso la cultura attiva, dei modelli di crescita per il nostro territorio”.

AGROPOLI,STASERA L’APERISHOW A PALAZZO DOGANA

“Aperishow a Palazzo Dogana lido” venerdi 18 agosto a partire dalle ore 21:00Il palcoscenico sara’ il mare la rupe e lo splendido lido di Palazzo Dogana Resort, il suond della serata sarà a base di Musica Italiana e si esibiranno il Dj ed Electric Guitar Player per dar vita ad uno spettacolo inedito.

L’ingresso all’evento è gratuito.
https://www.facebook.com/events/110584959619184/?ti=cl