palumbo
AGROPOLI POLITICA

PALUMBO A ‘DETTO CON STILE’: “IL PD CANDIDI ALFIERI ALTRIMENTI RISCHIA DI NON PRENDERE VOTI A CAPACCIO”

Il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo è stato ospite al programma andato in onda su StileTV, ‘Detto con Stile‘ affrontando diversi temi politici ed in particolare quello delle prossime elezioni dove Palumbo suggerisce al PD di candidare l’ex sindaco di Agropoli, Franco Alfieri. Queste le parole di Palumbo:  “Se il Partito Democratico vuole vincere facile, deve candidare Franco Alfieri, altrimenti farà un clamoroso autogol, perché la gente si aspetta il suo nome e si sentirebbe tradita… e il Pd potrebbe non raccogliere nemmeno un voto a Capaccio Paestum…”. “Auspico che l’amico Alfieri venga candidato perché è un amministratore capace, che sa guardare ai processi ed alle strategie di sviluppo – ha aggiunto Palumbo su StileTV – il governatore De Luca ha ragione, bisogna dirsi la verità sul voler cambiare o no questa terra per evitare che il funzionario di turno blocchi progetti e procedimenti solo perché non va bene a lui… ma io ti prendo per le orecchie e a calci in culo ti mando a casa! Alfieri è un uomo di servizio e di lavoro, non uno che scalda la sedia! Alfieri sa quanto sono importante l’aeroporto di Pontecagnano e la bretella di collegamento sull’autostrada con la scritta Cilento!”. “Abbiamo avuto in passato senatori e deputati che non sapevano fare la ‘o’ col bicchiere, e oggi non vogliamo candidare uno come Franco Alfieri? Uno col quale basta parlare tre minuti per capirsi al volo e pianificare procedimenti amministrativi che altri impiegherebbero sei mesi per mettere a punto? – ha spiegato ancora Palumbo – per questo dico che Alfieri e il Pd avranno una grande mano dal sottoscritto alle prossime Politiche, io non porto rancore per il fatto che in passato hanno appoggiato Voza e non me, era nella logica delle cose… se vogliamo cambiare veramente le cose, bisogna mettere le persone giuste al posto giusto, e Franco Alfieri incarna alla perfezione questo ideale”. “Libertà politica assoluta agli altri esponenti della mia Amministrazione, potranno supportare chi vogliono e chi ritengono più opportuno secondo la propria ideologia – ha concluso – a volte la politica divide, noi invece siamo uniti dall’amore per questa terra, che è la nostra Itaca”.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.