POLITICA

A SANT’ANGELO A FASANELLA SI PUNTA SU UNA DONNA PER CACCIARE LE SINISTRE DAL MUNICIPIO

Aria di cambiamento a Sant’Angelo Fasanella.Il malcontento è generale e questo ha portato a muoversi anticipatamente per le prossime elezioni in programma la prossima primavera.E così l’alternativa a  Sant’Angelo a Fasanella di centrodestra gioca di anticipo, difatti in solo 3 giorni,proprio per la voglia di rinnovamento, la  proposta programmata per vincere le elezioni ha trovato una comunione di intenti e si è arrivati già ad una composizione della lista.L’idea della nuova lista è quella di recuperare le risorse del paese ai piedi degli alburni(RECUPERARE E VALORIZZARE LE BELLEZZE Di SANT’ANGELO A FASANELLA )  insignito da 2 siti UNESCO.

 

La lista sarebbe stata composta e chiusa da candidati molto rappresentativi individuati nella società civile e si  tratterebbero di noti imprenditori commerciali titolari di aziende molto note del comprensorio di Agropoli Capaccio, di un Primario ospedaliero dell’ ospedale di Salerno molto noto oltre a due giovani sembrerebbe trattarsi di una donna e di un uomo di Sant’Angelo a Fasanella per un totale di 4 donne e 4 uomini. Il sindaco individuato è  l’ imprenditrice 30 enne, straniera di nascita Monica Zaza avvenente e di bella presenza quasi voler rafforzare il nome frlla lisya ” le bellezze di Sant’Angelo a Fasanella.Tutto però è tenuto nel dovuto riserbo,nei prossimi giorni però ci potrebbe essere l’annuncio pubblico spazzando via le indiscrezioni che comunque parlano di una compagine molto attrezzata per scompaginare l’establishment governativo di Sant’Angelo Fasanella sinistroide e ormai non più poploare nell’elettorato.