POLITICA

ALFIERI OSPITE AD UN PREMIO A BATTIPAGLIA E IN FORZA ITALIA LITIGANO

Al peggio non c’è mai fine,in Forza Italia poi ci sono degli elementi attaccati con il culo alla sedia da fare schifo e soprattutto in Campania vi sono elementi per i quali la gente evita di votare il partito di Berlusconi e si rivolge ai populisti.Basta vedere cosa è successo a Battipaglia.Nel centrodestra, ed in particolare in Forza Italia, è polemica sulla presenza di Franco Alfieri ad un premio organizzato un consigliere comunale di Forza Italia Battipaglia e ritratto insieme ad Enzo Fasano e Mimmo Di Giorgio.Il paradosso è che si tratta dello stesso partito che, soltanto poco più di un anno fa, si recò unito e compatto nel fortino elettorale di Alfieri, ossia nella città di Agropoli,intonando il brano « Meravigliosa frittura» scritto dal vice presidente del Senato Maurizio Gasparri – presente anche lui all’iniziativa – per ironizzare sulle parole di De Luca in occasione del referendum.

Tutto nasce da una foto pubblicata su Facebook da un militante forzista sul profilo di Gaetano Amatruda. Nello scatto uno accanto all’altro, il commissario provinciale Enzo Fasano,ilcapogruppo alla Provincia Mimmo Di Giorgio e Alfieri. I tre esponenti politici, sabato sera, infatti, hanno partecipato a Battipaglia, alla prima edizione del “Premio Ezio Maria Longo”, un’iniziativa culturale dedicata allo stimato medico e dirigente storico del Msi nonché fratello dell’attuale consigliere comunale forzista Valerio Longo.

L’evento era patrocinato dal Comune di Battipaglia (presente la sindaca Cecilia Francese), dalla Provincia(rappresentata dai consiglieri Di Giorgio e Cappelli), dalla Regione Campania, che ha delegato come suo rappresentante l’ex sindaco di Agropoli, e dalla Bcc di Aquara.

L’immagine di Fasano e Di Giorgio con Alfieri non è stata digerita dall’europarlamentare Fulvio Martusciello «Io – dice – ad Alfieri non stringerei mai la mano».

La replica di Alfieri a Il Mattino oggi in edicola smorza sul nascere ogni tipo di polemica: «Martusciello e Amatruda? Non so nemmeno chi siano – dice Alfieri -. Io ero presente come delegato della Regione e su invito di Longo ad una iniziativa in ricordo di una persona stimata a Battipaglia. Non entro in polemiche interne ad altri partiti».

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.